Bank of America ritira titoli legati all’acquisizione di Merrill Lynch

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 30 Dicembre 2015 | 13:54
Bank of America annuncia il riacquisto di titoli privilegiati emessi nel 2009 in occasione dell’acquisizione di Merrill Lynch. L’operazione comporterà 600 milioni di svalutazioni

600 MILIONI DI DOLLARI DI SVALUTAZIONI Bank of America, seconda maggiore banca statunitense, riporterà 600 milioni di dollari di svalutazioni ante imposte nel quarto trimestre del 2015, avendo riscattato 3 miliardi di titoli privilegiati legati alla sua acquisizione di Merrill Lynch, avvenuta nel 2009.  

OPERAZIONE PER OTTIMIZZARE COSTO CAPITALE – La banca prevede peraltro di ottenere un risparmio in termini di liquidità dal riscatto dei titoli in oggetto, grazie ai minori costi di rifinanziamento. I titoli, sui quali la banca pagava dal 7% al 7,28% di interesse lordo annuo, non avrebbero comunque potuto più essere conteggiati nei requisiti di capitale in base alle norme bancarie americane a partire dal prossimo primo gennaio.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Consulenza finanziaria: pianificazione successoria, un argomento tabù per molti ricchi

Bank Of America Merrill spiega la bond mania

Accordo Usa – Cina più vicino?

NEWSLETTER
Iscriviti
X