Creval cede a Credito Fondiario portafoglio Npl

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 31 Dicembre 2015 | 09:10
Si tratta di un portafoglio di crediti in sofferenza (Npl) per il 40% garantiti e per il 60% non garantiti del valore complessivo di circa 314 milioni di euro

CREVAL CEDE PORTAFOGLIO NPL – Ultime ore del 2015 con mercati ormai chiusi e gli operatori che tirano le somme e si preparano all’anno nuovo. Uno dei fenomeni che ha assunto consistenza col passare dei mesi è stato certamente la compravendita di portafogli di crediti in sofferenza (Npl) di istituti bancari italiani. L’ultima operazione in questo senso è stata segnalata ieri con una nota del Creval che ha ufficializzato il raggiungimento di un accordo preliminare per la cessione di “Cerere”.

OPERAZIONE SARA’ FINALIZZATA NEL PRIMO TRIMESTRE 2016 – Si tratta in questo caso di un portafoglio di Npl per il40% garantiti e per il 60% non garantiti del valore nominale complessivo di circa 314 milioni di euro; la transazione, la prima di queste dimensioni per il gruppo valtellinese, sarà finalizzata e contabilizzata nel primo trimestre 2016 e si inserisce nel piano volto a ridurre l’esposizione al rischio e lo stock di Npl di Creval nel medio termine. L’acquirente di Cerere è stato il Credito Fondiario. La transazione è stata assistita da Banca Imi in qualità di financial advisor e dallo studio Bonelli Erede come legal advisor.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Credito Fondiario, autorizzato aumento riservato a Elliott

Credito Fondiario e Oxy Capital nel rilancio del gruppo Manuli Stretch

Npl, Credito Fondiario rileva la piattaforma di Banca Carige

Ti può anche interessare

Pil, l’Italia è ferma al palo

Prosegue nel secondo trimestre del 2019 la fase di sostanziale stagnazione dell’economia ital ...

Rendiconti Mifid 2, l’attacco del fee only

Ha generato non poche polemiche il recente punto di vista sui casi di truffe da parte di consulenti ...

Mercati, a giugno c’è voglia di rischio

State Street Global Markets ha reso noti i risultati del suo Investor Confidence Index® (ICI) per i ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X