La Cina mette paura ai titoli del lusso italiani ed europei

A
A
A
di Luca Spoldi 4 Gennaio 2016 | 10:28
Un rallentamento eccessivo dell’economia cinese potrebbe generare una caduta delle vendite di articoli di lusso prodotti in Italia e in Europa. Così oggi i titoli del settore calano

TITOLI DEL LUSSO IN DIFFICOLTA’ – Il crollo di stamane dei listini asiatici legato a nuovi deludenti dati sull’andamento del settore manifatturiero cinese fanno temere ulteriori ripercussioni sulla crescita mondiale e in particolare sul settore dei beni di lusso. A Piazza Affari stamane sono così in netto calo tutti i nomi del comparto, con Salvatore Ferragamo che cede il 5,1%, Moncler che perde 4 punti, Tod’s in calo di circa il 2,7%, Luxottica che segna -3,15%, Brunello Cucinelli a -1,65%. Non va meglio in Europa a nomi come Lvmh (-4,85%) o Bmw (-2,4%), tutti in deciso ribasso.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

EuroStoxx50 in stand by in area 3.500 punti

EuroStoxx50 a fine corsa?

Ftse Mib o EuroStoxx50? Ecco le nuove strategie di Vontobel Certificati

NEWSLETTER
Iscriviti
X