Eni, Saipem e Tenaris in rosso nonostante risalita petrolio

A
A
A

Sale la tensione tra Arabia Saudita e Iran e con essa le quotazioni petrolifere. Ma il rimbalzo non basta a Eni, Tenaris e Saipem ad evitare il rosso a Piazza Affari

Luca Spoldi di Luca Spoldi4 gennaio 2016 | 12:06

TENSIONI ARABIA-IRAN FANNO RISALIRE IL PETROLIO – Il petrolio torna a salire dopo l’aumento della tensione tra Arabia Saudita e Iran, tese a cercare il predominio geopolitico sulla regione medio orientale sfruttando la secolare ostilità tra sunniti e sciiti. Per il momento tuttavia il rimbalzo delle quotazioni dell’oro nero (a 37,5 dollari al barile sul circuito elettronico di New York, circa mezzo dollaro più di ieri) non basta a far ripartire i titoli del comparto petrolifero in borsa.

TITOLI PETROLIFERI ANCORA IN ROSSO A MILANO Eni perde anzi il 2,54%, Saipem il 3,81% e Tenaris il 2,10%, rispetto ad un calo dell’indice Ftse del 2,96% legato più che alle tensioni medio orientali ai timori di una nuova frenata dell’economia cinese che si possa ripercuotere sulla fragile ripresa europea.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Polizze ora in bolletta con luce e gas

Borse avanti piano, la Yellen indebolisce il dollaro

Titoli petroliferi: non è ancora il caso di indulgere nell’ottimismo

Petrolio sui minimi a 7 mesi, scattano vendite su Saipem, Eni e Tenaris

Notizie positive dall’Iran per Eni, che recupera in borsa

Petrolio riparte, Russia e Arabia Saudita pronte a estendere i tagli produttivi

Piazza Affari chiude in rialzo grazie a Mps ed Eni

Eni e Mps illuminano la giornata di Piazza Affari

Opec: il mercato crede nell’accordo e il petrolio riparte

Petrolio sottotono nonostante i dati Usa, difficile intesa in seno all’Opec

Piazza Affari chiude a +1%, grazie ai titoli finanziari e petroliferi

Petrolio sopra i 47 dollari al barile, corrono Eni, Saipem e Tenaris: durerà?

Petroliferi sotto pressione, le major tagliano gli investimenti

Borse europee in frenata, ancora male Deutsche Bank

Borse europee in prudente recupero, restano in rosso i petroliferi

Petrolio prova rimbalzo, ma i titoli del settore restano prudenti

Piazza Affari dimezza il rialzo visto in mattinata

Piazza Affari, tornano acquisti sui titoli finanziari

Borse europee interrompono il rialzo, pesano trimestrali e tensione

Da Eni a ConocoPhilips, la stagione delle dismissioni sta partendo

Petrolio: niente accordo a Doha, scattano le vendite

Borse europee in moderato recupero, grazie a petroliferi e finanziari

Borsa di Milano avanti piano, Eni e Saipem subito in luce

Borse: segnali positivi dall’Asia all’Europa

Scorte petrolifere ai massimi negli Usa, ma Eni e Saipem recuperano

Il petrolio rimbalza dai minimi a 13 anni

Europa ancora in calo, pesano Cina e petrolio

Produttori auto indietro tutta sui listini europei

Parigi e Francoforte accelerano al rialzo

Yoox, Unipol e Mediaset corrono, ma i petroliferi frenano gli indici di Milano

Il calo del petrolio non pesa su Eni e Saipem, per ora

Solo Eni e UnipolSai si salvano dal rosso a Milano

Indici in calo, Milano fa eccezione

Ti può anche interessare

Consob, linea dura contro gli abusivi del trading

Bibbidi-bobbidi-boo. Per la prima volta, la Consob ha esercitato i nuovi poteri di vigilanza in mate ...

Rimborsi ai risparmiatori: alla fine ha vinto Tria

La linea di Tria batte tutti. Durante il vertice di Palazzo Chigi con il presidente del Consiglio G ...

Bankitalia, meno prestiti alle imprese

Un calo dello 0,2%. E’ quello registrato dai prestiti alle imprese italiane nel mese di maggio, se ...