Fondi hedge: Nevsky Capital rimborsa le quote

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 5 Gennaio 2016 | 14:01
La società di Martin Taylor e Nick Barnes ha deciso di rimborsare gli investitori che avevano sottoscritto il fondo hedge da 1,5 miliardi: non c’è più spazio per fare arbitraggi

NEVSKY CAPITAL CHIUDE IL FONDO HEDGE – Dopo 15 anni Nevsky Capital ha deciso di dire basta e chiudere il suo il fondo hedge da 1,5 miliardi di dollari, rimborsando le quote ai sottoscrittori. La decisione sarebbe legata al sempre più chiaro emergere di stretegie di trading basate sull’utilizzo di algoritmi computerizzati e sui fondi indice.

SEMPRE MENO SPAZIO PER GLI ARBITRAGGI – Queste strategie stanno infatti riducendo le opportunità di fare denaro per fondi hedge come quello della società britannica fondata da Martin Taylor e Nick Barnes che ha finora scommesso sul rialzo e ribasso delle quotazioni azionarie. Dopo aver guadagnato il 18,1% nel 2013, il fondo aveva perso l’1,4% nel 2014 e nei primi 11 mesi del 2015 mostrava un rialzo dello 0,9% in base a dati compilati da Bloomberg.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Il “cacciatore” di gestori ha solo 34 anni

Fondi alternativi: ripresa, ma non per tutti

Buffett (Berkshire Hathaway): fondi hedge costano troppo per quel che rendono

NEWSLETTER
Iscriviti
X