Anche Intesa Sanpaolo perde quota

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 7 Gennaio 2016 | 18:42
Sarà riconfermato Gros-Pietro alla guida del Consiglio di gestione di Intesa Sanpaolo, o verrà nominato un successore come Fabrizio Saccomanni?

INTESA SANPAOLO IN CALO – Seduta sottotono anche per il titolo Intesa Sanpaolo, che a metà pomeriggio a Milano cede l’1,5% a 2,914 euro per azione con poco più di 98,5 milioni di pezzi passati di mano, portando così al 5,5% circa la perdita da inizio anno. In attesa di novità dalla Bce che deve dare il suo via libera al nuovo statuto (l’assemblea straordinaria chiamata a deliberare sullo stesso è attesa non prima di fine febbraio), sui giornali italiani tiene banco il toto-presidente.

SUI GIORNALI PARTE IL TOTO-PRESIDENTE – Mentre veniva finora data per probabile la riconferma alla guida del Consiglio di gestione di Gian Maria Gros-Pietro, negli ultimi giorni ha iniziato anche a circolare il nome di Fabrizio Saccomanni, già direttore generale di Banca d’Italia (e presidente dell’Ivass), poi divenuto ministro dell’Economia e finanze del governo Letta tra il 2013 e il 2014.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Unicredit, sfida a tre per la presidenza

Addio a Fabrizio Saccomanni, presidente di Unicredit ed ex ministro delle Finanze

Saccomanni: governance va adeguata al mercato

NEWSLETTER
Iscriviti
X