Arabia avvia esame possibile Ipo di Aramco

A
A
A
di Luca Spoldi 8 Gennaio 2016 | 12:59
Avviate le analisi in merito ad un possibile collocamento azionario di Aramco, principale produttore petrolifero mondiale, che potrebbe valere fino a 2,5 triliardi di dollari

ARAMCO ESAMINA POSSIBILE IPO – L’anno è appena iniziato ma già si inizia a valutare le possibili matricole che arriveranno nei prossimi mesi. Saudi Arabian Oil Company (Aramco), principale produttore petrolifero mondiale (con riserve pari a 10 volte quelle di ExxonMobil), ha confermato oggi di stare studiando un possibile collocamento azionario. L’analisi sta valutando quale possa essere “l’appropriata percentuale del capitale della società o di una sua controllata”.

VALUTAZIONE FINO A 2,5 TRILIARDI – Una volta che questa analisi sarà completata le sue risultanze verranno portate all’attenzione del Cda della società, che dovrà fornire una raccomandazione in merito al Concilio Supremo di Aramco, cui spetterà l’ultima parola sull’operazione. Secondo alcuni operatori Aramco potrebbe arrivare ad una valutazione superiore a 2.500 miliardi di dollari. ExxonMobil ha attualmente una capitalizzazione di mercato di 317 miliardi di dollari, Petrochina che nel 2007 era arrivata a mille miliardi vale oggi poco meno di 210 miliardi.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Aramco, l’impatto dell’Ipo sugli indici dei mercati emergenti

Buone notizie per Leonardo dal salone aeronautico di Farnborough

Aramco: troppo pochi investimenti nel settore petrolifero

NEWSLETTER
Iscriviti
X