Anima Selection resiste all’incertezza di avvio 2016

A
A
A
di Luca Spoldi 11 Gennaio 2016 | 20:22
Anima Selection riesce a riportare in positivo sia pur di poco la performance da inizio anno. Visto il tormentato avvio del 2016 borsistico è un risultato da non sottovalutare

ANIMA SELECTION REGGE IN AVVIO D’ANNO – Uno 0,57% recuperato il 7 gennaio basta ad Anima Selection per riagguantare il segno positivo da inizio anno (+0,10%) e viste le cadute dei mercati di questi giorni non è certamente un risultato da sottovalutare. Il fondo mobiliare aperto di diritto italiano gestito da Anima Sgr Spa è un prodotto a ritorno assoluto che può investire in strumenti finanziari di natura azionaria, denominati in qualsiasi valuta, e/o in parti di oicr collegati specializzati nell’investimento in strumenti finanziari con caratteristiche analoghe oltre che in parti di oicr flessibili di qualsiasi tipologia, anche esposti a valute diverse dall’euro entro il 60% del valore complessivo netto.

2015 PRUDENTE, ORA ARRIVERANNO I TEST VERI – Negli ultimi 12 mesi il prodotto registra una variazione positiva dello 0,71%, dopo aver chiuso il 2014 con un guadagno del 2,44% che lo fa cadere all’interno del terzo quartile della categoria per performance a 12 mesi della categoria. Con l’elevata volatilità dei mercati che si prevede sia destinata a contrassegnare anche i prossimi mesi il prodotto potrebbe mostrare appieno i suoi pregi o difetti , specie rispetto a prodotti maggiormente fedeli ad uno specifico benchmark.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X