Milano riduce la corsa sul finale, bene Bpm in calo Anima Holding

IL RIMBALZO DEL PETROLIO SVANISCE – Il rimbalzo del prezzo del petrolio ha vita breve: a New York il Wti è nuovamente in calo dopo che la Eia (Energy information administration) ha comunicato che la scorsa settimana le scorte di greggio sono cresciute di altri 200mila barili smentendo il calo stimato solo ieri dall’Api (American petroleum institute).

MILANO RALLENTA LA CORSA SUL FINALE – Così mentre Wall Street si rimette alla finestra, anche in attesa dei dati contenuti nel Beige Book che stasera sarà reso noto dalla Federal Reserve, a Milano il Ftse Mib chiude a +0,73%, più che dimezzando il recupero visto in mattinata, mentre il Ftse Italia All-Share termina a +0,72% e il Ftse Italia Star segna +0,26%. Tra le blue chip restano in battuta Bpm, Banco Popolare, Bper, Ubi Banca e Generali, mentre tornano a perdere quota Anima, Azimut, Tod’s, Moncler e Saipem.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nella tua Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!