Jp Morgan batte le attese di Wall Street

A
A
A
di Luca Spoldi 14 Gennaio 2016 | 15:32
Jp Morgan batte le attese degli analisti di Wall Street sia in termini di utili sia di fatturato trimestrale. Nel pre-borsa il titolo è in recupero di circa l’1%

UTILI SOPRA LE ATTESE PER JP MORGAN – Occhi puntati sui numeri di Jp Morgan, prima delle grandi banche d’affari Usa a diffondere i propri conti a Wall Street. Nel quarto trimestre 2015 la banca ha registrato un utile netto di 5,43 miliardi di dollari, in crescita del 10,2% su base annua, pari ad un utile per azione di 1,32 dollari (rispetto agli 1,25 dollari attesi dal mercato). Al netto delle voci straordinarie l’utile per azione migliora ulteriormente a 1,40 dollari.

BENE ANCHE I RICAVI, TITOLO IN RIALZO – Sopra le attese anche i ricavi, risultati pari a 23,7 miliardi di dollari (il consensus parlava di 22,89 miliardi). Attualmente la banca d’affari, che ha perso il 13% da inizio anno, capitalizza circa 211 miliardi di dollari e nel pre-borsa di New York dopo i dati recupera un punto percentuale, nonostante la mattinata negativa di Tokyo e dei listini europei possa indurre gli investitori alla prudenza.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche Ue-Usa, la superlega delle top 15: utili come la sola JpMorgan

JPMorgan, la Super Lega costa cara

Top 10 Bluerating: JPMorgan vola sul Sol Levante

NEWSLETTER
Iscriviti
X