Istat: inflazione a +0,1% nel 2015 in Italia

A
A
A
di Luca Spoldi 15 Gennaio 2016 | 12:19
L’Istat ha confermato stamane che l’inflazione è calata a +0,1% nel 2015 dal +0,2% segnato nel 2014. A dicembre i prezzi non si sono mossi rispetto al livello di un mese prima

INFLAZIONE A +0,1% NEL 2015 IN ITALIA – I prezzi in Italia continuano a rallentare la loro già debole corsa: la conferma è giunta stamane dall’Istat che ha diramato i dati definitivi dell’indice Nic dei prezzi al consumo, risultato nel corso del 2015 in crescita del +0,1% contro un incremento del +0,2% registrato nel 2014 (andamento identico anche per l’indice Ipca).

I PREZZI CONTINUANO A RALLENTARE – A dicembre su base mensile non si sono registrate variazioni, mentre rispetto a dicembre 2014 i prezzi al consumo hanno mostrato un incremento ugualmente pari a +0,1%. L’inflazione di fondo, calcolata al netto dei beni energetici e alimentari freschi, è calata a +0,6% dal +0,7% segnato a fine novembre. Al netto dei soli beni energetici l’inflazione è scesa a +0,7% da +0,8%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ripresa in Europa e Usa, un quarto trimestre da dimenticare

Dalla riunione della Bce ai dati sulla produzione industriale, l’agenda della settimana

Vaccini, il “Jurassic Park” dei mercati

NEWSLETTER
Iscriviti
X