Blueindex: American Express unica a evitare il rosso

A
A
A
di Luca Spoldi 21 Gennaio 2016 | 11:22
American Express rimbalza di poco più di mezzo punto e balza in testa alla classifica giornaliera del Blueindex. All’estremità opposta prosegue il crollo delle quotazioni di Mps

AMEX PIACE AGLI AI FONDI HEDGE, NON AGLI ANALISTI – Con un recupero dello 0,62% American Express è stata ieri la sola componente del Blueindex a evitare il rosso, chiudendo così in testa alla classifica giornaliera. Mentre di recente molti analisti hanno ridotto i propri giudizi o target price sull’emittente di carte di credito statunitense, alcuni fondi hedge hanno incrementato le proprie posizioni nel corso del trimestre da poco concluso, come hanno rivelato le segnalazioni alla Sec.

MPS PROSEGUE LA CADUTA – Dalla parte opposta della classifica si fa sempre più consistente la caduta di Mps, che ieri ha perso un ulteriore 22%, staccando al ribasso Deutsche Bank, Bpm e Unicredit, tutte in rosso tra i 6 e i 7 punti abbondanti. Sul titolo senese la Consob ha fatto scattare già da alcune sedute un divieto di vendita allo scoperto che non pare scoraggiare gli investitori, intenzionati a uscire da un titolo giudicato ormai troppo rischioso per molti portafogli.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Carta PAYBACK American Express: cos’è e quali sono i suoi vantaggi

American Express: per le aziende è tempo di bleisure

American Express e FEduF presentano Young Way to Pay

NEWSLETTER
Iscriviti
X