Mps: nessun aumento in vista, il titolo corre anche oggi

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Gennaio 2016 | 12:30
Il presidente di Mps, Tononi, rassicura: la banca senese è solida e non ha bisogno di aumenti di capitali. Il mercato sembra credergli e il titolo recupera un altro 11%

TONONI: NESSUN AUMENTO IN VISTA – Mps resta protagonista assoluto degli scambi a Piazza Affari. Dopo che il presidente Massimo Tononi ha dichiarato in un’intervista che i coefficienti dell’istituto “sono ampiamente al di sopra delle soglie richieste” dalla Bce e di conseguenza “questa banca non ha bisogno di aumento né oggi né dopo i risultati” il mercato sembra rincuorato.

ANCORA UNO STRAPPO ALL’INSU’
– Da parte sua il titolo dopo il +43% di ieri seguito al -30% del giorno prima guadagna un altro 11% circa a metà giornata oscillando a 81,1 centesimi per azione con oltre 126,5 milioni di pezzi già passati di mano, dopo un massimo intraday a 87 centesimi per azione, senza risentire neppure della limatura del target price da parte di Deustche Bank a 90 centesimi per azione (peraltro di circa un 10% ancora superiore alle quotazioni attuali).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Cdp vara nuovo piano industriale, 200 miliardi di risorse per le Pmi nel prossimo triennio

Mps in luce dopo nomina Morelli e uscita di scena di Tononi

Mps, Tononi nominato nuovo presidente

NEWSLETTER
Iscriviti
X