Airbus Group brilla in borsa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 29 Gennaio 2016 | 13:00
Un ordine da 12 A380 preannunciato dall’Iran e uno da 3 esemplari siglato pochi giorni fa da All Nippon Airways estenderà di 6 mesi la produzione del maxi jumbo “made in Europe”

AIRBUS FESTEGGIA I NUOVI ORDINI – Airbus Group  in deciso spolvero a Parigi, dove il titolo del gruppo aerospaziale europeo guadagna il 2,91% a 56,62 euro per azione, dopo che a sorpresa l’Iran ha annunciato un ordine per dodici A380 che assieme alla vendita di altri 3 esemplari a All Nippon Airways consente di tenere in vita il suo progetto bandiera, i cui risultati commerciali erano stati finora alquanto zoppicanti.

IRAN E GIAPPONE ESTENDONO PRODUZIONE A380 – I 15 aerei, il cui valore di listino si aggira sui 6,5 miliardi di dollari complessivi (anche se è probabile che entrambi i clienti abbiano ottenuto sconti da Airbus), consentiranno infatti di dare lavoro per altri 6 mesi alla linea produttiva del maxi-jumbo made in Europe (che ha esemplari da realizzare fino al 2018), visto che attualmente Airbus ne costruisce circa 30 all’anno per andare in pari, mentre sta tentando di ridurre i costi così da poter andare a pareggio anche con soli 25 aerei prodotti all’anno.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Airbus, svanisce l’ordine di Iran Air per gli A380

Borse europee sottotono, nonostante Airbus Group e Deutsche Bank

Borse europee: Deutsche Bank resiste alle vendite, Airbus Group perde quota

NEWSLETTER
Iscriviti
X