Le startup di Silicon Valley non brillano più così tanto

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 2 Febbraio 2016 | 11:01
La “bolla” delle valutazioni miliardarie delle startup di Silicon Valley inizia a sgonfiarsi. Fidelity Investments ha limato ancora la valutazione della sua quota in Snapchat

FIDELITY SVALUTA QUOTA IN SNAPCHAT – Tempi duri per le startup miliardarie di Silicon Valley: per la seconda volta in tre mesi a fine dicembre Fidelity Investments ha svalutato (di un 2%) la sua partecipazione in Snapchat. Non è la prima volta che investitori istituzionali americani tagliano le valutazioni su startup partecipate come Dropbox e Zenefits e potrebbe significare che per Silicon Valley il futuro si prospetta meno roseo di quanto finora previsto e che reperire nuovi fondi potrebbe essere meno facile. Un altro effetto della progressiva “normalizzazione” della politica monetaria della Federal Reserve.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Svolta Etf per Fidelity (a costo zero)

Fee al tappeto, raccolta alle stelle

Fidelity fa il pieno di raccolta con i fondi low cost

NEWSLETTER
Iscriviti
X