Immobiliare: prezzi in calo anche nel 2015 in Italia

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 3 Febbraio 2016 | 09:57
Prezzi degli immobili residenziali in calo anche nel 2015 in Italia, anche se si nota un rallentamento della caduta nel quarto trimestre. Lo segnala l’osservatorio di Immobiliare.it

IMMOBILI, I PREZZI CALANO ANCORA – Prezzi di vendita ancora in calo nel 2015 per il mercato immobiliare: -5,1% in un anno, con un -2,9% solo nel secondo semestre 2015, secondo quanto emerge dell’Osservatorio sul mercato immobiliare residenziale italiano condotto dall’ufficio studi di Immobiliare.it. A dicembre 2015 il prezzo medio ponderato richiesto per gli immobili residenziali italiani è calato a 2.056 euro per metro quadro.

AL NORD I CALI PIU’ CONSISTENTI – La riduzione più consistente dei prezzi si è registrata nelle regioni del Nord Italia: -5,7%. Il picco è in Liguria, che ha perso in media il 7,6% dei prezzi a metro quadro, seguita da Friuli Venezia Giulia (-7,3%) e Sicilia (-7,0%). La regione con il prezzo medio di vendita più elevato è il Trentino Alto Adige (3.014 euro per metro quadro), mentre quella in cui il dato medio è il più basso è la Calabria, con 1.115 euro a metro quadro richiesti a dicembre.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, l’immobiliare tiene duro

Top 10 Bluerating: Bmo al top nell’immobiliare

Mercati, il 2021 dell’immobiliare

NEWSLETTER
Iscriviti
X