Blueindex: Janus Capital si mette in luce, in Europa le vendite prevalgono

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 4 Febbraio 2016 | 13:44
Mentre a fine seduta ieri i titoli statunitensi sono riusciti a recuperare terreno, sul Blueindex i cali più marcati hanno riguardato titoli europei tra cui Mps e Banca Generali

I TITOLI USA RIMBALZANO – Janus Capital, Franklin Resources e State Street prendono il rimbalzo al volo e nonostante la volatilità dei mercati abbia nel complesso giocato anche ieri a sfavore del Blueindex riescono a guadagnare tra l’1,5% e l’1,8% a testa, staccando tutti gli altri componenti del paniere.

QUELLI EUROPEI CADONO – A fine giornata il segno meno ha comunque prevalso con 32 componenti in calo contro 8 in rialzo. Le peggiori, con cali tra i 6 e gli 8 punti percentuali a testa, sono tutte europee a conferma che proprio l’Europa, finora ritenuta l’area più interessante, viene maggiormente interessata dagli alleggerimenti degli investitori istituzionali in queste settimane. Deutsche Bank, Mps, Raiffeisen International e Banca Generali hanno così chiuso, nell’ordine, la classifica giornaliera del Blueindex.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Generali, si accende la sfida per il miglior portafoglio Esg

Banca Generali, raccolta al raddoppio ad aprile

Generali, premi da primato

NEWSLETTER
Iscriviti
X