Germania: a sorpresa cala la produzione industriale

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Febbraio 2016 | 09:41
E’ la conferma che la maggiore economia europea sta soffrendo il rallentamento in atto nella crescita delle principali economie emergenti come quella cinese

UN DATO PEGGIORE DELLE ATTESE – A sorpresa la produzione industriale tedesca è calata, per il secondo mese consecutivo, in dicembre dell’1,2% mensile contro attese di una crescita dello 0,5%. E’ la conferma che il rallentamento delle principali economie emergenti verso cui esporta la Germania sta iniziando a pesare sulla ripresa nonostante il buon andamento della domanda domestica.

LA FRENATA DEGLI EMERGENTI SI FA SENTIRE – Il dato di novembre è stato rivisto a -0,1% aggiunge una nota del ministero dell’Economia tedesco. Le prospettive per la principale economia del vecchio continente restano dunque alquanto volatili, visto che la crescita cinese è attesa rallentare a +6,3% nel 2016 contro il +6,9% segnato lo scorso anno e il +7,3% registrato nel 2014 (in entrambi i casi leggermente sotto l’obiettivo ufficiale, pari rispettivamente a +7% e +7,5%, che quest’anno Pechino ha fissato pari a +6,5%).

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti