Binck Italia, al via il roadshow sull’educazione finanziaria

A
A
A
di Maria Paulucci 10 Febbraio 2016 | 13:33
Binck Italia avvia il roadshow italiano di seminari di educazione finanziaria, gratuiti e aperti a tutti, sul funzionamento dei mercati finanziari.

IL ROADSHOW DI BINCKBinck Italia, parte del gruppo olandese BinckBank N.V. quotato sul listino Euronext della Borsa di Amsterdam, avvia il roadshow italiano basato su seminari di educazione finanziaria, gratuiti e aperti a tutti, volti a far comprendere il funzionamento dei mercati finanziari a tutti coloro che, pur non essendo trader professionisti, intendono acquisire e migliorare le tecniche per operare in Borsa. La prima tappa è prevista per giovedì 11 febbraio a Roma presso il Centro Congressi “Roma Eventi”, in piazza della Pilotta 4, e vedrà la partecipazione di Tommaso Pirotta e Marco D’Ambrosio dell’area commerciale di Binck, cui seguiranno quelle di Torino il 17 marzo, Firenze il 14 aprile, Napoli il 12 maggio e Bologna il 16 giugno.
 

I TEMI DEL TOURRoberta Pazzini, responsabile marketing di Binck Italia, commenta: “Riteniamo che l’organizzazione di eventi tematici come questo, che rappresentano un’occasione di approfondimento e confronto diretto con lo staff di Binck, possa favorire lo sviluppo e la corretta educazione dei piccoli investitori che vogliono avvicinarsi al mondo del trading online, ai quali forniamo gli strumenti base per un utilizzo consapevole delle nostre piattaforme”. Nel corso del seminario verranno analizzati e descritti i principali strumenti tra cui la scelta di un conto, della piattaforma di trading più adatta alle proprie esigenze e la scelta del broker di fiducia, il funzionamento dei mercati obbligazionari e azionari e la negoziazione delle obbligazioni sul mercato primario e secondario, come si fissano i prezzi e come si valutano i titoli obbligazionari, le fasi della seduta di Borsa e la formazione del prezzo, come si inseriscono le proposte di acquisto/vendita e lo studio dei mercati con l’analisi tecnica e l’analisi fondamentale.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti
X