Borse europee sempre in rosso, Anima: tre fattori per ritrovare la calma

A
A
A

Ancora una giornata a negativa per le borse europee, su cui pesano alcune trimestrali. Per Anima Sgr occorrono tre fattori per riportare la calma. Sarà un processo nè breve nè facile

Luca Spoldi di Luca Spoldi11 febbraio 2016 | 14:08

MERCATI ANCORA IN RIBASSO IN EUROPA – Ancora una giornata di perdite diffuse per i listini europei, che vedono l’Eurostoxx50 perdere il 2,85%, complici una serie di trimestrali deludenti in particolare da parte di banche e assicurazioni. Ma cosa potrebbe consentire ai listini di superare la fase di elevata volatilità e di progressivi ribassi apertasi a inizio anno, dopo la decisione della Federal Reserve di alzare per la prima volta dopo sette anni i tassi ufficiali sul dollaro, in presenza di un rallentamento in atto in Cina e nei principali mercati emergenti?

ANIMA: COSA SERVE PER RICOSTRUIRE FIDUCIA – Secondo gli esperti di Anima Sgr si dovranno attendere segnali positivi che dovrebbero registrarsi in presenza dei alcuni fattori quali: la Federal Reserve che procrastini decisamente l’azione appena intrapresa di normalizzazione dei tassi; la Bce che punti a migliorare la situazione delle banche, più cha a spingere i tassi ancora più in basso; il governo cinese che alla fine opti per una svalutazione della sua moneta, stabilizzi le sue riserve valutarie e supporti in misura maggiore la crescita interna. Un percorso, avvertono gli uomini di Anima Sgr, “né breve, né facile, ma necessario per stabilizzare i mercati e ricostituire un clima di fiducia per le famiglie, le imprese e gli investitori”.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Anima, il Banco Bpm spinge la raccolta in agosto

Anima, un semestre a due facce

Anima, i top manager comprano azioni

Anima pensa a fare shopping

Anima, aumento di capitale ai nastri di partenza

Poste-Anima, riparte l’alleanza

Poste Italiane nell’aumento di capitale di Anima

Anima perfeziona l’acquisto del 100% di Aletti Gestielle

Fineco e le altre: è tempo di trimestrali

Anima Holding frena nonostante buona raccolta di luglio

Piazza Affari, giornata positiva grazie alle banche

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

Azimut, Anima e FinecoBank: risparmio gestito sotto i riflettori a Milano

Anima Holding ha voglia di salire ancora a Piazza Affari

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Anima soffre cambio di strategia di Poste Italiane sul risparmio gestito

Anima, raccolta in ripresa anche ad aprile

Anche Mps punta sui Pir, con un fondo di Anima

Poste Italiane si prepara a salire in Anima

Carreri (Anima) : “Noi, polo aggregante del risparmio gestito”

Banco Bpm per ora non tratta ma riflette su Aletti Gestielle

Poste Italiane incassa la sconfitta e rilancia sul gestito

Unicredit: le novità su Pioneer non bastano a evitare il rosso

Piazza Affari positiva grazie ai recuperi di bancari e petroliferi

Piazza Affari, i finanziari aprono la settimana in recupero

Anima Holding sottotono in borsa dopo la trimestrale

Milano chiude in rosso, condizionato dalle trimestrali

Piazza Affari: bene il risparmio gestito e poco altro

Anche Anima Geo Europa patisce la debolezza dei listini

Piazza Affari: gli orsi comandano, Saipem cola a picco

Milano sale ancora, Saipem crolla del 20%

Piazza Affari subisce un deciso calo

Milano riduce la corsa sul finale, bene Bpm in calo Anima Holding

Ti può anche interessare

Manovra, più poteri alla Guardia di Finanza contro l’evasione

Più poteri alle alla Guardia di Finanza. E’ quanto ha scritto oggi il quotidiano Italia Oggi, sec ...

Bankitalia, allarme su conti e Pil

Per Bankitalia gravano fattori di rischio sia di origine internazionale sia interna. E pesa lo sprea ...

Btp Italia, oggi torna sul mercato: ma conviene davvero?

Il profilo ambiguo di questa obbligazione ...