Blueindex: Mps brilla grazie alle voci di CdP

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Febbraio 2016 | 12:07
Mps sfrutta la voce di un possibile ingresso di CdP tra i soci e sale del 2% circa, guadagnano la testa della classifica giornaliera del Blueindex. In ritirata Jp Morgan Chase

MPS SPERA IN CDP – Il balzo di poco inferiore ai 2 punti percentuali seguito all’indiscrezione di un possibile ingresso di Cassa depositi e prestiti tra i soci ha permesso ieri a Mps di riportarsi in testa alla classifica giornaliera del Blueindex, davanti a Schroders, con un +0,08% unico altro componente dell’indica a non aver chiuso in perdita.

JP MORGAN CHASE PAGA DAZIO – La seduta, caratterizzata dal progressivo calo delle quotazioni del petrolio dopo che l’Iran ha rigettato l’accordo tra Arabia Saudita e Russia per limitare la produzione, ha visto scattare nuovamente ampie prese di profitto sui finanziari, con Jp Morgan Chase che ha terminato all’ultimo posto con un calo del 4,18%, superando al ribasso Deutsche Bank e Credit Suisse, entrambe tra il 3,7% e il 3,9% di perdita a fine giornata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X