Borse: segnali positivi dall’Asia all’Europa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 26 Febbraio 2016 | 11:12
Chiusure positive in Asia, anche se regna ancora una certa cautela a Tokyo e Shanghai dopo il tonfo di ieri del mercato cinese. Più convinte le borse europee, Eni che sale del 5,6%

ASIA IN RECUPERO – Seduta che ha visto i mercati asiatici recuperare con prudenza ulteriori posizioni stamane, con Tokyo dove l’indice Nikkei225 ha chiuso a 16.188,41 yen (+0,30%), mentre Shanghai ha recuperato lo 0,95% dopo il tonfo di ieri, Shenzhen ha ceduto lo 0,12% e Hong Kong ha chiuso a +2,33%.

BUONI SEGNALI ANCHE DALL’EUROPA – Più convinte sembrano gli investitori in Europa, dove al momento Londra sale dell’1,12%, Parigi segna +2,02%, Francoforte oscilla a +2,25%, mentre Madrid è indicata a +1,66% e Milano guadagna l’1,99%. L’Eurostoxx50 dal canto suo recupera il 2,07%, con solo Unicredit e Telefonica in rosso, mentre Eni sale di oltre 5 punti e mezzo e Volkswagen, Schneider e Carrefour salgono di oltre il 4%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, le previsioni sul prossimo meeting Opec

Ftse Mib, quota 24.000 non è una chimera. Cinque big cap sotto la lente

Eni allunga il passo in scia al petrolio. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X