Bce: Draghi accenna a discussione su QE, euro dollaro sulle montagne russe

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi7 settembre 2017 | 16:21

EURO/DOLLARO VOLATILE PER DRAGHI – Cambio euro/dollaro volatile nel corso della conferenza stampa di Mario Draghi, con l’euro salito sino ad un massimo intraday di 1,2051. Scontata la conferma dei tassi e del programma di quantitative easing in essere, la Bce ha anche confermato di essere pronta a incrementare ulteriormente, in caso di necessità, lo stimolo monetario “in termini di importo e/o durata”.

DISCUSSIONE PRELIMINARE IN SENO AL BOARD – Nella sua conferenza stampa Draghi ha poi segnalato che in seno al board della Bce c’è stata una discussione preliminare sulla “calibrazione” degli strumenti di politica oltre la fine del 2017, per ora limitata ad analizzare i vari “scenari”. Draghi ha tentuto a ribadire che la discussione non ha riguardato eventuali modifiche ai limiti di acquisto dei titoli nell’ambito del programma di quantitative easing o alla sequenza di eventuali mosse future (“tapering” del quantitative easing e rialzo dei tassi).

MIGLIORA QUADRO MACRO MA INFLAZIONE SEMPRE DEBOLE – La Bce ha poi rivisto al rialzo le stime di crescita per il 2017, portandola a +2,2% da +1,9% di giugno, lasciando invece invariate rispettivamente a +1,8% e a +1,7% quelle per il prossimo anno e per il 2019. La revisione riflette il robusto andamento dell’economia della zona euro. Senza modifiche la previsione per l’inflazione dell’anno in corso, mentre sono state riviste ridotte quelle per il 2018 e il 2019 per tener conto dell’apprezzamento dell’euro.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Draghi, l’ultimo ruggito: tasso depositi a -0,50%, torna il Qe

Banche, attacco alla Bce

Bce: banche, preparatevi all’hard Brexit

Eurobond, l’apertura di Lagarde

Bce, il bazooka spinge in borsa i titoli di banche e reti

La gufata del venerdì: la Bce ha il cannone scarico

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Nomine Ue, accordo per Lagarde alla Bce

Fed, Powell prepara il taglio dei tassi

Bce, Draghi rispolvera il cannone

Fed, i mercati si aspettano il taglio dei tassi

Bce, Draghi tira le orecchie al governo

Nuova Bce, Weidmann in pole

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Btp, rendimenti giù sull’onda Bce

Day after Bce, titoli bancari col fiato corto

La Bce defibrilla l’economia: tassi invariati e nuovi prestiti alle banche

Draghi: nubi sull’Europa

Banche italiane nella morsa Bce: diktat sugli Npl

Mercati globali, la Bce lancia l’allarme

L’italiano Enria guiderà la Vigilanza bancaria europea

Manovra, il governo cerca una difficile pace con la Commissione

Manovra, arriva anche la bastonata di Draghi

Banche, si avvicina il novembre nero

Vigilanza Bce, Enria in lizza per sostituire la Nouy

Il controllore bacchettato

Aberdeen Standard Investments: Bce, una decisione hawkish

Bce, il QE ci lascia in autunno. Forse

Esame Srep superato per le banche italiane

Credem supera l’esame della solidità patrimoniale

Credit Suisse: nuove regole Bce negative per le banche italiane

Bank of America: attenti agli emittenti “zombie” in caso di rialzo dei tassi in Europa

Borse europee aprono in leggero rialzo, occhio a Bce e Fed

Ti può anche interessare

La gabbia della Brexit

May day ...

Consulente, ecco come parlare a Siri e Alexa

Consulenti lo sappiamo. Non è semplice destreggiarsi tra i mille impegni che avete ed è per questo ...

Pir e Eltif, gemelli diversi

Negli ultimi anni abbiamo assistito alla nascita di diversi strumenti finanziari destinati a support ...