La “schiacciata” di Finanza & Futuro

A
A
A

La banca guidata da Escalona diventa sponsor della squadra di volley di Piacenza.

Andrea Giacobino di Andrea Giacobino7 marzo 2016 | 07:33

Armando Escalona (nella foto) “schiaccia” e vince sotto rete. E’ diventato infatti una realtà il matrimonio fra LPR Volley, squadra di pallavolo di Piacenza, e Finanza & Futuro Banca (gruppo Deutsche Bank) che entra a far parte degli sponsor biancorossi. Per il momento si tratta di un “accordo-ponte” fino al termine dell’annata, ma è ovvio che le parti hanno gettato le basi per la prosecuzione anche nelle prossime stagioni. In questa prima fase il nome non comparirà nemmeno sulla maglia, visto che ormai siamo quasi al termine degli impegni agonistici, mentre nelle prossime gare al PalaBanca il logo di Finanza & Futuro apparirà sui rotor a bordo campo e negli spazi istituzionali, così come sono previste attività pubblicitarie dirette. L’ingresso della società del gruppo Deutsche Bank assume un valore ancora più importante se si pensa che attualmente in Italia il nome è associato a sole altre due società: top sponsor dell’Inter per il terzo anno consecutivo e partner della squadra di basket di Trento.

Finanza & Futuro opera in Italia da 30 anni – ha detto Escalona – e le motivazioni che ci hanno spinto a scegliere Piacenza, come città su cui investire, vanno oltre l’ambito ristretto territoriale, perché riconosciamo a questa città una posizione strategica”. “A Piacenza iniziamo la collaborazione a fine stagione, ma sarà un trampolino di lancio per la prossima: vogliamo essere partner a tutto tondo, a fianco dello staff tecnico e anche degli altri sponsor. Sappiamo che la città segue la squadra con molta trepidazione, noi iniziamo con trepidazione, con l’obiettivo di far conoscere il nostro brand”. La decisione di Finanza & Futuro di entrare a fare parte del mondo di LPR Volley risponde, infatti, alla strategicità che da sempre l’Emilia Romagna e il suo territorio rappresentano non solo per Finanza & Futuro, ma anche per tutto il gruppo bancario. Deutsche Bank vanta nella regione una presenza storica e completa che include 17 sportelli bancari tradizionali, 17 uffici di promotori di Finanza & Futuro e 6 sportelli di Deutsche Bank Easy, divisione della banca dedicata a finanziamenti e servizi bancari di base.

L’accordo con F&F è stato voluto, promosso e concretizzato da Roberto Pighi, presidente onorario dell’Lpr Volley, attualmente presieduto da Guido Molinaroli.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Azimut prepara il “Dream Team”

Finanza&Futuro cresce a Roma

Addio a Enzo Escalona, padre nobile della professione

Finanza & Futuro, boom di clienti

Terremoto in Finanza & Futuro

Finanza & Futuro, staffetta al vertice

BLUERATING in edicola: Modello vincente

Escalona: Finanza & Futuro è pronta al cambiamento

F&F Banca ingaggia il super private di Cantù

Finanza&Futuro si allarga al Nord e al Sud

Finanza & Futuro apre Spazio Gioia

Finanza & Futuro cresce al centro-sud

Marilina Colella lascia Unicredit per F&F Banca

Finanza & Futuro a forza 12

Finanza & Futuro si allarga a Milano

Finanza & Futuro, compleanno in video

Finanza & Futuro, un asso in rosa

Escalona (Finanza & Futuro): 2 miliardi di raccolta nel 2014

Promotori – La finanza futura è nei giovani

Finanza e Futuro, aumentano le risorse

Finanza & Futuro ringrazia le polizze

Finanza e Futuro, cresce il gestito e la raccolta

Finanza e Futuro, raccolta netta a 34 milioni

Finanza e Futuro, la raccolta netta da top ten

Finanza & Futuro la raccolta netta rallenta

Finanza & Futuro: Escalona nuovo a.d.

Target 1500 pf per Finanza e Futuro

Finanza & Futuro Banca, essere provider di carriera

Promotori finanziari – Ecco come le reti allettano i pf junior

Ti può anche interessare

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

Dopo una telenovela durata diversi mesi, alla fine i ventisette Paesi dell’Unione europea hanno da ...

Polizze vita, un toccasana contro la volatilità

Una raccolta di 27,3 miliardi di euro in 5 mesi. E’ quella realizzata tra gennaio e maggio dalle p ...

Ocf, cresce il popolo degli autonomi

I nuovi iscritti nella sezione ...