Piazza Affari attende le parole di Draghi, perde leggermente terreno

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Marzo 2016 | 11:12
Indici in moderato calo a Piazza Affari, in attesa che la Bce faccia sapere se i tassi sui depositi diverranno ulteriormente negativi e se il QE sarà ampliato o prorogato

PIAZZA AFFARI ATTENDE LA BCE – L’attesa per l’esito della riunione della Bce (alle 13.45 verrà dato l’annuncio ufficiale sui tassi, alle 14.30 inizierà la conferenza stampa di Mario Draghi) rende cauti gli investitori, così a Piazza Affari a metà mattinata il Ftse Mib cede lo 0,32%, il Ftse Italia All-Share perde lo 0,34%, il Ftse Italia Star è indicato a -0,37% e persino il Ftse Aim Italia è in rosso dello 0,35%.

BENE ENERGIA E PETROLIO, IN CALO LE BANCHE – Tra le blue chip italiane si mettono comunque in luce i titoli dell’energia e del petrolio, con Terna, Saipem e A2A in rialzo tra l’1,35% e l’1,45% a testa. Più contrastato il settore lusso-moda, con Tod’s in rialzo ma Yoox Net a Porter che cede il 2,43%. Prevalenza di prese di profitto anche sul comparto bancario, che da uno scenario di tassi sempre più negativi ha solo da perdere in termini di redditività, con Banco Popolare e Bper che segnano ribassi superiori al 2% e all’1,4% rispettivamente

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X