New York resta sui blocchi, risente incertezza petrolio

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 21 Marzo 2016 | 16:28
Wall Street vede gli indici mantenersi attorno ai livelli di venerdì scorso, complice un andamento altalenante del petrolio e delle materie prime

NEW YORK RESTA SUI BLOCCHI – Avvio di settimana incerto a Wall Street, complice qualche incertezza di petrolio e materie prime che pesa sugli indici dei rispettivi  comparti. Dopo due ore e mezza di scambi il Dow Jones segna +0,04%, l’S&P500 resta a -0,05%, il Nasdaq oscilla a -0,08% e le small cap del Russell 2000 scendono dello 0,18%. Dal canto loro i T-bond vedono il rendimento del decennale sull’1,90% e quello del trentennale sul 2,71%, con l’oro che ridiscende a 1245,9 dollari l’oncia e l’argento che resiste a 15,88 dollari. Il petrolio infine è indicato a 40,10 dollari l’oncia dopo un minimo intraday a 38,64 dollari.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Mercati, oro: i prezzi tornano a brillare. I certificati di Vontobel

Mercati: colpo di reni per l’oro. I prossimi target e gli Etc a Piazza Affari

Mercati, oro e Bitcoin possono anche andare a braccetto

NEWSLETTER
Iscriviti
X