Credit Suisse rivede i giudizi sul lusso: Lvmh meglio di Richemont

A
A
A
di Luca Spoldi 24 Marzo 2016 | 13:33
Il broker svizzero continua a mantenere una visione strutturalmente negativa sui produttori di beni di lusso, ma ha abbassato il giudizio su Richemont migliorando invece quello su Lvmh

LUSSO ANCORA SOTTO PRESSIONE – Credit Suisse ha aggiornato la sua view su Lvmh e Richemont, pur rimanendo strutturalmente negativa sul settore dei produttori di beni di lusso, a causa di uno scenario di modesti margini reddituali che, secondo gli esperti, la moderata inflazione e le azioni intraprese per contenere i costi non basteranno a migliorare significativamente.

LVMH MEGLIO DI RICHEMONT – Tra i due colossi, gli analisti hanno ridotto il giudizio su Richement da “outperform” (farà meglio del mercato) a “neutral”, tagliandone al contempo il prezzo obiettivo a 70 franchi svizzeri per azione. Al contrario per Lvmh arriva una promozione da “neutral” a “outperform” e un miglioramento del target price a 168 euro per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti