Veneto Banca, il debutto a Piazza Affari potrebbe arrivare entro giugno

A
A
A

Secondo il numero uno di Veneto Banca l’avvio della ricapitalizzazione e del conseguente sbarco in borsa potrebbe seguire da vicino l’assemblea del prossimo 5 maggio

Luca Spoldi di Luca Spoldi31 marzo 2016 | 11:44

VENETO BANCA, IN BORSA ENTRO GIUGNO – Veneto Banca prova a spazzare via le incertezze circa il futuro e per bocca del suo amministratore delegato, Cristiano Carrus, che ha parlato a margine di un convegno a Mestre, fa sapere che punta a sbarcare in borsa entro metà giugno, con una forchetta indicativa che potrebbe venir fissata entro la fine di maggio così da dare modo di proporre l’offerta dei titoli tramite il contestuale aumento di capitale nelle prime due settimane di giugno. L’intera operazione dovrebbe dunque essere avviata subito dopo l’assemblea del 5 maggio che dovrà varare il bilancio e rinnovare il Cda, a 11 membri.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Veneto Banca, Carrus resta in sella

Veneto Banca si concentra su aumento e sbarco a Piazza Affari

Veneto Banca: la primavera 2016 porterà grandi trasformazioni

Ti può anche interessare

Anima sottotono dopo acquisizione Aletti Gestielle

ANIMA IN CALO, CORRE BANCO BPM – Anima Holding cede l’1,8% a Piazza Affari, ridiscendendo a ...

ITForum Milano a misura di professionista

Al via le iscrizioni per l’evento, che quest’anno punta ai “professionals” ...

Esma mette la museruola all’high frequency trading

La sempre maggiore incidenza sui volumi di negoziazione degli scambi ha fatto sorgere l’esigenza d ...