Borse europee in moderato recupero, grazie a petroliferi e finanziari

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 6 Aprile 2016 | 08:39
Rimbalzano petroliferi e finanziari e il segno più si riaffaccia sui listini europei, ma senza particolare esuberanza. Ancora sottotono automobilistici e titoli ciclici

MODESTI RECUPERI PER LE BORSE UE – Dopo una serie di chiusure sopra e sotto i livelli di ieri da parte dei principali listini azionari asiatici, stamane in Europa tornano a prevalere modesti segni positivi. Londra nonostante i timori crescenti riguardo una possibile “Brexit” oscilla a +0,22% al pari di Parigi, Francoforte cede tuttavia lo 0,33%, Madrid resta sui livelli di ieri (invariata) e Milano guadagna lo 0,67%.

IN RIPRESA PETROLIFERI E FINANZIARI – Il paniere Eurostoxx50 dal canto suo rimane a +0,07%, con un sostanziale equilibrio tra componenti in calo e in recupero. Tra i migliori si notano titoli petroliferi e finanziari come Intesa Sanpaolo, Eni, Total, Axa e Deutsche Bank, con rialzi attorno o sopra l’1%. Male invece Philips, ma anche Airbus, Bmw, Daimler, Safran e Sap, con cali tra lo 0,7% e lo 0,9% a testa.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Petrolio, le previsioni sul prossimo meeting Opec

Ftse Mib, quota 24.000 non è una chimera. Cinque big cap sotto la lente

Eni allunga il passo in scia al petrolio. I prossimi obiettivi tecnici

NEWSLETTER
Iscriviti
X