Bluerating: solo Raiffeisen International chiude in rialzo

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 6 Aprile 2016 | 12:02
Raiffeisen International è risultato il solo componente dei 40 del Blueindex ad aver evitato il rosso ieri, grazie anche ai dati di bilancio 2015 propri e della capogruppo

I RISULTATI 2015 AIUTANO IL TITOLO – Solo Raiffeisen International si è salvato ieri dal rosso tra tutti i 40 componenti del Blueindex, chiudendo la giornata a +0,55%. A influire positivamente sono in numeri del bilancio 2015, tornati in nero sia per Raiffeisen International Bank sia per la controllante Raiffeisen Zentralbank dopo le perdite del 2014. La casa madre ha anche fatto sapere che proseguirà anche quest’anno l’opera di semplificazione e rafforzamento della struttura di capitale del gruppo e che per quest’anno non distribuirà alcun dividendo.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

Blueindex: la Yellen dà la carica ai titoli del risparmio gestito

Blueindex: brilla Banco Bpm, Janus Henderson Group in coda al gruppo

Blueindex: Deutsche Bank brilla, Wall Street festeggia l’Independence Day

Blueindex: seduta a passo di carica per le banche italiane

Blueindex: Man Group si riporta sui valori visti a fine maggio

Blueindex: in attesa di una soluzione per Bpvi e Veneto Banca i titoli bancari calano

Blueindex: a tener banco è sempre la crisi bancaria italiana

Blueindex: Old Mutual torna a mettersi in luce

Bluerating: corre Raiffeisen International, frenano Deutsche Bank e Natixis

Blueindex: le indiscrezioni fanno bene a Banco Bpm

Blueindex: finale di ottava a tutto gas per Banco Bpm

Blueindex: siamo in piena stagione delle trimestrali

Blueindex: corre Banca Generali, Banco Bpm torna a cedere terreno

Blueindex: Azimut continua a correre grazie ai numeri

Blueindex: bene Axa e Bnp Paribas, le parole di Trump frenano Wall Street

Invesco e Janus Capital brillano sul Blueindex, male Deutsche Bank e Unicredit

Sul Blueindex brilla Gam, bene anche le banche italiane

Blueindex: American Express vola dopo la trimestrale

Blueindex: una giornata memorabile per Unicredit

Bluerating, torna a brillare Legg Mason

Blueindex: su Janus Capital tornano ordini d’acquisto

Blueindex, una seduta in equilibrio quasi perfetto

Blueindex: Schroders in luce, frena Deutsche Bank

Blueindex: ancora acquisti su Henderson Group

Blueindex: Gam Holding torna a correre, frena Unicredit

Blueindex: Credit Agricole ringrazia Barclays e scatta in testa

Blueindex: State Street e Banca Mediolanum salgono in controtendenza

Blueindex: brilla Banca Mediolanum, sottotono Azimut

Blueindex: Credit Agricole torna in testa in una giornata positiva per i bancari europei

Blueindex: Barclays si fa vedere, frena American Express

Ti può anche interessare

Fisco, gli intermediari diventano “spioni”

È in arrivo un decreto che imporrà agli intermediari di segnalare le operazioni sospette con lR ...

BNP Paribas e Intermonte, un webinar sulla situazione dei mercati

BNP Paribas e Intermonte organizzano mercoledì 18 marzo alle ore 17:30, il webinar “Volatilit ...

Quota 100, un conto da 63 miliardi al 2036

Le misure per il pensionamento agevolato arriveranno a costare al sistema previdenziale italiano, da ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X