Da Swiss Re a Generali, assicurativi aprono in ripresa in Europa

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi11 settembre 2017 | 10:46

IRMA FA MENO PAURA – Il passaggio dell’uragano Irma sopra la Florida del Sud per ora non fa tremare la borse. Dopo le prime rilevazioni, infatti, la stima dei danni potenziali si è ridotta notevolmente calando da 200 miliardi ipotizzati fino a ieri a circa 50 miliardi. Tirano un sospiro di sollievo i grandi gruppi riassicurativi, a partire da quelli europei: la svizzera Swiss Re segna stamane +4,32%, la tedesca Munich Re guadagna il 4,07%.

ASSICURAZIONI IN RIPESA IN EUROPA – Inizio di settimana positivo anche per la principali compagnie assicurative del vecchio continente: Zurich Insurance Group è indicata stamane a +1,82%, Axa sale dell’1,94%, Allianz oscilla a +1,39%, mentre Generali a Piazza Affari è in rialzo del 2,07%. Sempre a Milano brillano anche Unipol (+5,23% dopo il giudizio positivo di Mediobanca), Cattolica Assicurazioni (+1,92%) e Vittoria Assicurazioni (+0,64%).

LA RIPRESA SI RAFFORZA ANCHE IN ITALIA – Oltre ai minori timori per quanto riguarda l’andamento dei danni legati alla stagione degli uragani negli Stati Uniti e ai nubifragi in Europa, a favorire il rimbalzo del settore assicurativo tricolore è anche il dato, migliore delle attese, della produzione industriale che a luglio segna un +4,4% su base annua contro attese intorno a +3,7%. Una conferma che la ripresa sta finalmente consolidandosi anche nel “bel paese” e che dunque la politica ultrarilassata della Bce è ormai avviata alla fine, con un prevedibile rialzo dei tassi di mercato che potranno fare bene alla redditività del comparto finanziario e assicurativo.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Assicurazioni: lo scudo antispread va cambiato

Assicurazioni, le italiane promosse agli stress test

Generali: borsa in stand by, ma analisti fiduciosi sul piano

Caltagirone e Del Vecchio, altri piccoli bocconi di Generali

Manovra, la pressione fiscale non scende

Polizze, ora gli aumenti possono arrivare al 40%

Manovra, stangata su banche e assicurazioni

Generali lungo il canale

Prodotti assicurativi, la distribuzione ai raggi X

Compagnie assicurative nel mirino del private equity

Generali cambia vestito al gestito

Unit e index sono polizze. Così parlarono Ania e Aiba

Unipol, semestre solido

Un viaggio sicuro con Allianz GA

L’unico frutto della polizza…è la banana (gonfiabile)

Digitali e assicurati

Axa Italia, assistenza ad alta tecnologia

Polizze Vita, così cambieranno le regole

Polizze vita, bomba della Cassazione

Zurich si mette in Moto

Zurich sempre più smart

La blockchain nel futuro delle assicurazioni

Tutelarsi dopo il mutuo, ecco la polizza

Ubi Banca, un occhio al private, l’altro al retail

Una polizza col sorriso per Deutsche Bank

Generali, utile sopra i 2 miliardi

Bufera sulle polizze vita

La forza del cambiamento di Amissima in tour

Axa Italia, la compagnia assicurativa più innovativa dell’anno

Eurovita, un nuovo volto indipendente dalle solide radici

Allianz GCS, nuovo prodotto per gestire i rischi corporate

Polizze, Reale Mutua e G Data insieme per l’insurtech

Generali: attesa per cessioni riporta interesse sul titolo

Ti può anche interessare

Usa, tassi fermi: la Fed si piega a Trump

La banca centrale americana ha deciso di prendersi una pausa in attesa di segnali dal mercato ...

Borse, scatta la corsa a oro e beni rifugio

La volatilità sui listini azionari alimenta gli acquisti su oro, yen e Bund ...

Coppia di abusivi sotto la scure di Consob

L’autorità segnala due offerte di investimento non autorizzate ...