Morgan Stanley taglia i costi per compensare calo ricavi e utili

A
A
A

Ricavi e utili in calo per Morgan Stanley, ma meno delle attese, nel primo trimestre dell’anno. Alla turbolenza dei mercati la banca risponde tagliando i costi

Luca Spoldi di Luca Spoldi18 aprile 2016 | 14:48

ANCHE MORGAN STANLEY BATTE LE ATTESE – Morgan Stanley in evidenza a Wall Street, dove il titolo già nel pre-borsa è indicato in rialzo del 2% circa dopo avere diffuso la trimestrale, chiusa con un utile netto di 1,13 miliardi di dollari, più che dimezzato rispetto ai 2,39 miliardi registrati nel primo trimestre 2015, ma con un utile per azione di 55 centesimi di dollaro superiore al consensus (pari a 0,47 dollari a titolo).

RICAVI IN CALO, SI TAGLIANO I COSTI – Commentando i risultati il Ceo di Morgan Stanley, James Gorman, ha notato come il primo trimestre sia stato “caratterizzato da condizioni di mercato impegnative e da un’attività della clientela in evoluzione”. In effetti i ricavi da intermediazione nel reddito fisso sono calati del 54% a 873 milioni di dollari, quelli dell’intermediazione in generale sono però stati pari a 2,69 miliardi di dollari (il consensus si attendeva 2,65 miliardi). Morgan Stanley ha reagito alle turbolenze del mercato tagliando i costi, con spese per il personale calate a 3,7 miliardi dai 4,5 miliardi del primo trimestre 2015.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banca Mediolanum, nuova avventura nel centro Italia

Fideuram e Sanpaolo Invest, è tempo di turnover nelle reti

Wealth management, ecco il master per i manager

BlackRock, sale la quota nei giganti bancari

Banche, i tassi hanno un conto salato

Consulenti, ecco la banca del 2029

Banche, cooperazione significa efficienza

Governo giallorosso, sulle banche poche parole

Banche online, grandissimi rischi

Banche, è crollo dei prestiti

Consulenti, ecco il segreto per non mollare

Carige, resa dei conti a settembre

Banche, lo spauracchio dei tagli al personale

Banche, 11 proposte per cambiarle

Credem, utile sugli scudi e le polizze spingono

Mediolanum, dopo l’estate in arrivo novità sulla protezione dei clienti

IWBank PI, utile e raccolta da capogiro

Saxo bank e B.Generali, matrimonio d’eccellenze

Allianz Bank FA, l’evoluzione passa dalle unit linked

Banca Sistema, la forza dell’utile

Addio a Mario Incrocci, nome storico delle reti

B.Generali batte il consensus e regala masse record

Fineco, la rete si rinnova con giovani e bancari

Consulente indagato, sequestrati 4 milioni a IWBank

Tagli Unicredit, Salvini dice la sua

B.Generali-Nextam Partners, affare fatto

Bce: tassi fermi ma serve sostegno

Deutsche Bank, la ristrutturazione pesa sui conti

Banca Generali, uno sponsor a 5 stelle

Diamanti in banca, ecco il background giuridico

Fineco regina degli scambi

Bancari, il contratto deve affrontare i cambiamenti

Rendiconti Mifid 2: Banca Generali, il valore della sintesi

Ti può anche interessare

Criptovalute, arriva il primo stop della Consob e colpisce Togacoin

L’authority colpisce una società britannica che prospettava rendimenti sicuri e predefiniti. ...

Via libera al Def: crescita ferma e debito su

Dopo un vertice di oltre tre ore, da Palazzo Chigi fa capolino il documento di economia e finanza de ...

Bankitalia, meno prestiti alle imprese

Un calo dello 0,2%. E’ quello registrato dai prestiti alle imprese italiane nel mese di maggio, se ...