Morgan Stanley taglia i costi per compensare calo ricavi e utili

A
A
A

Ricavi e utili in calo per Morgan Stanley, ma meno delle attese, nel primo trimestre dell’anno. Alla turbolenza dei mercati la banca risponde tagliando i costi

Luca Spoldi di Luca Spoldi18 aprile 2016 | 14:48

ANCHE MORGAN STANLEY BATTE LE ATTESE – Morgan Stanley in evidenza a Wall Street, dove il titolo già nel pre-borsa è indicato in rialzo del 2% circa dopo avere diffuso la trimestrale, chiusa con un utile netto di 1,13 miliardi di dollari, più che dimezzato rispetto ai 2,39 miliardi registrati nel primo trimestre 2015, ma con un utile per azione di 55 centesimi di dollaro superiore al consensus (pari a 0,47 dollari a titolo).

RICAVI IN CALO, SI TAGLIANO I COSTI – Commentando i risultati il Ceo di Morgan Stanley, James Gorman, ha notato come il primo trimestre sia stato “caratterizzato da condizioni di mercato impegnative e da un’attività della clientela in evoluzione”. In effetti i ricavi da intermediazione nel reddito fisso sono calati del 54% a 873 milioni di dollari, quelli dell’intermediazione in generale sono però stati pari a 2,69 miliardi di dollari (il consensus si attendeva 2,65 miliardi). Morgan Stanley ha reagito alle turbolenze del mercato tagliando i costi, con spese per il personale calate a 3,7 miliardi dai 4,5 miliardi del primo trimestre 2015.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Banche e reti, i consulenti hanno una marcia in più

Conti correnti: gli Italiani sono più parsimoniosi

Ubi Banca va di nuovo a canestro

Reti, Banca Consulia tratta con Unica Sim

Banca Generali e la festa dei bambini a Citylife

CheBanca!, reclutamento senza sosta

Reti, ora la fee è (quasi) una certezza

Banche, l’Italia è un modello virtuoso

BlackRock-Carige, niente nuovi esuberi

Fineco si gode private banking e indipendenza

Banche, la politica ammazza l’utile

Dossier reclutamento – Widiba

Dossier reclutamento – IWBank PI

Quando la consulenza è una questione morale

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Ti può anche interessare

Il crollo verticale del bitcoin, -30% in una settimana

Sette giorni fa il bitcoin veleggiava tranquillo attorno a 6.400, livello sul quale si era stabilizz ...

Fondi comuni: vincitori e vinti di metà anno

La discesa in campo delle grandi banche centrali, le borse mondiali che da gennaio indicano perform ...

Economia mondiale: una montagna di debito ci seppellirà

Tutti parlano di guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina, la vera minaccia però è il debito delle d ...