Europa sottotono, pesa il tonfo dei titoli dell’auto

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Aprile 2016 | 11:18
Listini europei in lieve calo, complice il nuovo tonfo del settore automobilistico dopo le ammissioni da parte anche di Mitsubishi Motors di aver truccato i risultati dei test

SETTORE AUTO DI NUOVO NELLA BUFERA – Giunti al giro di boa dell’ultima seduta settimanale i listini azionari europei tirano il fiato, nonostante la buona chiusura di Tokyo (indice Nikkei225 a 17.572,49 yen, +1,20%), con Londra che al momento segna -0,65%, Parigi che cede lo 0,21%, Francoforte a -0,35%, Madrid ancora positiva dello 0,11% e Milano che invece al momento è in rosso dello 0,31%. L’Eurostoxx50 dal canto suo oscilla a -0,25%, con solo Essilor International e Sap in rialzo di oltre l’1%, mentre tornano a cadere i titoli dell’auto, con Daimler e Volkswagen tra i peggiori, dopo l’ammissione anche da parte di Mitsubishi Motors di aver manipolato i test di inquinamento dei motori.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Investimenti green nell’automotive, oltre a Tesla c’è di più

Due titoli per investire in equity nel lungo periodo

Da Fca-Psa a Volkswagen, il futuro delle auto è ancora elettrico?

NEWSLETTER
Iscriviti
X