Piazza Affari in apparente equilibrio, occhio a banche e Grecia

A
A
A
di Luca Spoldi 9 Maggio 2016 | 10:47
A Piazza Affari gli investitori ponderano le parole di Vegas e l’evolversi della crisi greca. Tra i titoli soffrono le banche con Banco Popolare a -5,7%, brilla Campari, +5,3%

VEGAS CRITICO SU TETTI A BTP – Mattinata che vede gli indici di Piazza Affari continuare a oscillare sopra e sotto i livelli di venerdì scorso, mentre il presidente Consob, Giuseppe Vegas, nella sua relazione annuale ribadisce la contrarietà all’introduzione in questa fase di limiti all’investimento in titoli di stato per le banche, misura “in astratto” positiva dato che “potrebbe avere l’effetto positivo di dare maggiore efficacia alla politica monetaria, eliminando gli incentivi a investire in titoli pubblici piuttosto che in crediti alle imprese”, ma che in questa fase rischia di “avvantaggiare gli stati con rating più elevati e costringere le banche a ridurre bruscamente e in maniera disordinata l’esposizione di titoli di stato con rating peggiori”.

GRECIA E TRIMESTRALI SOTTO I RIFLETTORI – Altro tema che calamita oggi l’attenzione è l’Eurogruppo sulla crisi greca, dopo che nella notte il Parlamento di Atene ha varato l’ennesima manovra “lacrime e sangue” da 3,6 miliardi di euro che si aggiunge a una precedente da 5,8 miliardi per venire incontro alle richieste della “troika” che chiede ad Atene di raggiungere un avanzo primario del 3,5% del Pil per rendere sostenibile il debito (che Atene spera possa essere ulteriormente tagliato). In tarda mattinata l’indice Ftse Mib oscilla così a -0,19%, il Ftse Italia All-Share segna -0,12% e il Ftse Italia Star risale dello 0,25%. Tra i titoli brilla Campari, grazie ad una trimestrale sopra le attese; in deciso calo Banco Popolare, in asta di volatilità dopo un ultimo prezzo a -5,7%.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ftse Mib, l’allerta è massima. Le blue chip sotto i riflettori

Ftse Mib, massima attenzione ai supporti. Le blue chip sotto i riflettori

Blueindex: Natixis in luce, Banco Bpm in altalena

NEWSLETTER
Iscriviti
X