Credit Suisse cambia pilota

A
A
A
di Andrea Giacobino 11 Maggio 2016 | 06:36
Asset management: per sostituire Jain arriva Varvel, ex banchiere d’investimenti. Che ha ottimi rapporti coi fondi sovrani.

Faccia nuova per la guida dell’asset management di Credit Suisse. Il business globale dell’istituto elvetico, infatti, sarà ora nelle mani di un ex banchiere d’investimenti, Eric Varvel (nella foto), già consigliere d’amministrazione, che sostituisce Bob Jain. Varvel lasciò il board di Credit Suisse nel 2014 in conseguenza di un vasto rimescolamento del top management che lo vide assumere la presidenza delle regioni Asia Pacifico e Medio Oriente. Prima di ciò il manager era stato ceo dell’investment banking di Credit Suisse e più recentemente presidente del business su mercati emergenti e fondi sovrani.

Tidjane Thiam, ceo della banca svizzera, sta gradualmente spostando il focus del business dall’investment banking ad attività meno volatili come appunto il wealth management. In un memo interno che annunciato la nomina di Varvel, Iqbal Khan, ceo dell’International Wealth Management della banca, ha ricordato che Varvel ha ottime relazioni con numerosi client strategici come alcuni fondi sovrani e il Qatar Investment Authority (Qia). Col Qia la banca svizzera ha un accordo nel wealth management e il fondo sovrano del Qatar è azionista al 6% di Credit Suisse.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti