Blueindex: Natixis rimbalza, tonfo per Raiffeisen International

A
A
A
di Luca Spoldi 12 Maggio 2016 | 10:23
Blueindex condizionato da trimestrali e operazioni straordinarie. Natixis rimbalza, Mediobanca corre, mentre Raiffeisen International cade in vista di una possibile fusione

NATIXIS RIMBALZA DOPO LA TRIMESTRALE – Natixis in altalena: complice una trimestrale che ha deluso le attese con un calo del 30% degli utili superiore alle previsioni di mercato, il titolo prima ha ceduto l’8,32%, martedì, per poi rimbalzare ieri del 2,89% e chiudere così in testa alla classifica giornaliera del Blueindex, davanti a Mediobanca (+1,75%) che invece ha diffuso dati trimestrali apparsi migliori delle attese di consenso.

RAIFFEISEN CADE, IPOTESI FUSIONE NON PIACE – Alle loro spalle solo altri 3 componenti del Blueindex sono riusciti a segnare modesti guadagni, mentre 35 titoli del paniere hanno chiuso la giornata in rosso, con Unicredit (-3,73%) e Bpm (-6,38%) che ugualmente hanno risentito in maniera negativa della pubblicazione delle rispettive trimestrali. Peggio di tutti ha però fatto Raiffeisen International, che ha ceduto il 10,14% dopo aver preannunciato la possibile fusione con la controllante Raiffeisen Zentralbank (non quotata) per semplificare la struttura del gruppo e rafforzare il capitale della controllante.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X