Messiah (Ubi Banca): nessun dossier su Veneto Banca

A
A
A
di Luca Spoldi 18 Maggio 2016 | 11:13
Victor Messiah, numero uno di Ubi Banca, smentisce che l’istituto stia studiando un’eventuale partecipazione all’aumento di capitale di Veneto Banca. Il mercato apprezza

VENETO BANCA, NO GRAZIE DA MESSIAH – Ubi Banca recupera terreno a Piazza Affari, dove a metà giornata il titolo passa di mano a 3,384 euro per azione (+1,93%) quando sono stati scambiati quasi 5 milioni di pezzi. In un mercato sempre più diffidente circa la solidità di molti gruppi creditizi, le parole dell’amministratore delegato di Ubi Banca, Victor Messiah, circa il fatto che il gruppo non ha alcun dossier aperto su Veneto Banca sembrano rassicurare gli investitori.

GUZZETTI ERA SEMBRATO POSSIBILISTA – La dichiarazione di Messiah smentisce dunque le indiscrezioni rilanciate dalla stampa italiana di un’intenzione di Ubi Banca di partecipare al prossimo aumento da 1 miliardo di euro di Veneto Banca, in vista di una trattativa da aprire poi col fondo Atlante e i soci esistenti cui spetterà di sottoscrivere buona parte dell’operazione. Le voci di una possibile discesa in campo di Ubi Banca erano sembrate trovare una indiretta conferma dalle dichiarazioni del presidente dell’Acri, Giuseppe Guzzetti, che ieri aveva invitato a vedere “come finisce la vicenda Veneto Banca” ed in particolare “se come dicono in molti ci dovessero essere risposte di mercato”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Intesa-Ubi, volemose tanto bene

Fideuram assorbe IwBank

Intesa-Ubi, c’è l’accordo per il grande esodo dei cinquemila a Bper

NEWSLETTER
Iscriviti
X