La “Brexit” si allontana, la sterlina recupera terreno

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 18 Maggio 2016 | 13:46
Calano le probabilità di una vittoria dei sostenitori della “Brexit” al referendum del 23 giugno in Gran Bretagna, così la sterlina recupera parte del terreno perso

BREXIT MENO PROBABILE, STERLINA RISALE – Il rischio “Brexit” sembra allontanarsi: secondo un panel di “super previsori” elaborato da Good Judgement  solo il 24% degli elettori inglesi pare intenzionato a votare a favore dell’uscita della Gran Bretagna dall’Unione europea nel referendum del prossimi 23 giugno, contro il 37% stimato in aprile. Il dato sembra anche indicare che alcuni analisti come quelli di Goldman Sachs (che assegna alla “Brexit” una probabilità del 45%), Morgan Stanley (35%) e Citigroup (tra il 30% e il 40%) hanno finora sopravvalutato le probabilità di un esito favorevole alla “Brexit”. Intanto la sterlina, dopo aver perso quota nelle ultime settimane per il timore di una cospicua svalutazione che potrebbe seguire l’addio della Gran Bretagna alla Ue, torna a recuperare e torna a quota 1,1281 contro euro.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Brexit, ora è realtà

Elezioni UK, vince Johnson e Trump festeggia: È l’ora della Brexit?

Brexit, è ancora rinvio

Brexit, si va verso la proroga

Accordo Brexit, il punto dei gestori

Brexit, fine della telenovela: c’è l’accordo

Brexit e guerra dei dazi frenano i mercati

Brexit, mazzata su Johnson: “Lo stop del Parlamento è illegale”

Brexit, ora tutto è in mano alla Corte Suprema

Brexit, doppia bordata a Johnson

Brexit, Johnson chiude il Parlamento fino al 14 ottobre

Brexit: per la May dimissioni a giugno

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Brexit News: May promette le dimissioni se si giunge ad un accordo

Brexit: no deal scongiurato, per ora

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

Brexit, i big del credito evitano l’Italia

Brexit: ora la strada è il rinvio

Brexit, altra sconfitta per la May

Brexit affossa il pil inglese

Brexit, la May nel pantano dopo il no di Juncker

Brexit, la May vuole di nuovo trattare

Etf a prova di Brexit

Brexit, la May si salva

Brexit, le borse non hanno paura

Brexit, rebus aperto dopo il no del Parlamento

Scene da una Brexit

Brexit, oggi la May si gioca tutto o quasi

Brexit, il rinvio è alle porte: domani giorno della verità

Gestori inglesi pronti al risiko post Brexit

Caos Brexit, la May chiede aiuto a Bruxelles

Brexit, la Gran Bretagna può ripensarci

Ti può anche interessare

La gufata del venerdì: se mi dazi, ti cancello (dalla Borsa)

Non bastavano le tensioni per la guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina, i dazi e i contro dazi. ...

Oggi su BLUERATING NEWS: grandi battaglie in Ocf

Tutte le notizie e i protagonisti della giornata ...

Bluerating Awards 2019: IWBank PI, ecco i cf in nomination

Consulenti di fama, area manager e giovani talenti. Fra qualche settimana saranno premiati a Milano ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X