A Piazza Affari pesano i dividendi

A
A
A
di Luca Spoldi 23 Maggio 2016 | 08:53
Lo stacco dividendi di titoli come Eni, Intesa Sanpaolo, Unipol, Anima Holding e Azimut pesa sugli indici. Banco Popolare recupera terreno, soffre Fiat Chrysler Automobiles

I DIVIDENDI PESANO SUGLI INDICI – Milano apre in calo, complice anche lo stacco cedola da parte di titoli come Eni, Bpm, Intesa Sanpaolo, Ubi Banca, Unipol e Unipolsai, ma anche Azimut e Anima Holding tra gli altri. Dopo un’ora abbondante di scambi il Ftse Mib segna -1,12%, il Ftse Italia All-Share perde lo 0,94% e il Ftse Italia Star resta a +0,02%.

BENE BANCO POPOLARE, DEBOLE FCA – Tra le blue chip recuperano Banco Popolare, nonostante le voci di perplessità della Bce riguardo la governance post fusione Bpm-Banco Popolare, Stmicroelectronics e Banca Mediolanum. In calo oltre ai titoli che staccano la cedola anche Fiat Chrysler Automobiles su cui continuano a pesare voci di ulteriori sviluppi negativi dello scandalo “dieselgate” in Germania che riguarderebbero anche il gruppo italo-americano.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo
NEWSLETTER
Iscriviti