L’economia francese va meglio del previsto

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 30 Maggio 2016 | 08:33
Buone notizie dalla Francia dove la crescita accelera più del previsto nel primo trimestre dell’anno. Merito degli investimenti che compensano il dato meno brillante dei consumi

IL PIL FRANCESE CRESCE PIU’ DEL PREVISTO – Buone notizie dalla Francia, dove la crescita del Pil è accelerata a +0,6% nel primo trimestre dell’anno rispetto al +0,5% stimato a fine aprile. Nel quarto trimestre del 2015 la crescita dei Pil era risultata pari a +0,4%. Su base annua l’economia francese è cresciuta dell’1,4% e si notano i primi segnali di ripresa anche del mercato del lavoro, cosa importante visto che proprio contro le riforme del mercato del lavoro in queste settimane si è vista una crescente protesta di piazza.

INVESTIMENTI IN CRESCITA, CONSUMI STENTANO A TENERE IL PASSO – La crescita appare dovuta all’accelerazione degli investimenti delle aziende, cresciuti del 2,4% nel trimestre anziché il +1,6% inizialmente stimato, grazie anche a tagli fiscali per 40 miliardi di euro nell’arco degli ultimi 4 anni e alla possibilità per le aziende di procedere ad ammortamenti accelerati nel corso di quest’anno. Frenano invece i consumi, saliti nel trimestre solo dell’1% e non dell’1,2% inizialmente stimato.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Ripresa in Europa e Usa, un quarto trimestre da dimenticare

Dalla riunione della Bce ai dati sulla produzione industriale, l’agenda della settimana

Vaccini, il “Jurassic Park” dei mercati

NEWSLETTER
Iscriviti
X