Credem, titolo in calo dopo il cambio del Dg

A
A
A
di Luca Spoldi 10 Giugno 2016 | 12:18
Adolfo Bizzocchi lascerà la poltrona di direttore generale del Credito Emiliano il 31 agosto. A succedergli sarà il suo vice, Nazzareno Gregori. Analisti prudenti, titolo in calo

CREDEM PERDE QUOTA DOPO CAMBIO DIRETTORE GENERALE – Credem in calo del 2,29% a 6,175 euro a Piazza Affari, quando sono passati di mano poco più di 72 mila titolo, a seguito della notizia dell’uscita di scena del direttore generale Adolfo Bizzocchi, che lascerà l’incarico il prossimo 31 agosto. A succedergli sarà l’attuale vice direttore Nazzareno Gregori, una nomina che la nota societaria invita a leggere “nel segno della totale continuità” .

ANALISTI PRUDENTI, BANCA AKROS LIMA GIUDIZIO – Secondo gli analisti di Icbpi (che sul titolo esprimono un giudizio “neutral” con target price a 6,5 euro) “l’inatteso cambio a livello di top management potrebbe causare incertezza sulle prospettive strategiche del gruppo”, anche se la nomina nel segno della continuità dovrebbe stemperare tali incertezze. Più prudente Banca Akros che dopo la notizia ah limato la raccomandazione da “buy” (acquistare) ad “accumulate” (accumulare), confermando il prezzo obiettivo a 7,2 euro, motivando la decisione con “la recente significativa sovraperformance dell’azione” ma sottolineando di non aspettarsi “cambiamenti significativi nella strategia di crescita organica di Credem” in conseguenza del ricambio ai vertici.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banca Euromobiliare, otto nuovi cf sotto il tetto della consulenza

Credem, il futuro fa rima con fintech

Credem, con Avvera risultati record per la rete mutui

NEWSLETTER
Iscriviti
X