Osborne: Brexit può creare un buco da 40 miliardi di sterline

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 15 Giugno 2016 | 09:48
George Osborne, avverte: se passa la “Brexit” la Gran Bretagna si troverà con 40 miliardi di sterline di buco nel bilancio pubblico e dovrà aumentare le tasse e tagliare le spese

OSBORNE: CON BREXIT PIU’ TASSE E MENO SPESA PUBBLICA – Il Cancelliere dello Scacchiere (il ministro del Tesoro) inglese, George Osborne, ha dichiarato che il successo del fronte della “Brexit” nel referendum del 23 giugno prossimo porterebbe ad una crisi fiscale con 30 miliardi di sterline di “buco” per il previsto deflusso di capitali e riduzione degli scambi con la Ue.

PRO BREXIT CHIEDONO LEGGI ANTI-UE DOPO VOTO – Un buco, ha spiegato Osborne, cui il governo dovrebbe far fronte tagliando la spesa per la sanità, l’istruzione e la difesa, ed alzando le tasse. Nel frattempo il fronte “pro Brexit” sta iniziando a lanciare proclami sull’agenda da seguire dopo l’esito del referendum, con leggi che riducano l’influenza della giurisprudenza europea e restringano la libertà di movimento, in attesa di negoziare la vera e propria uscita dalla Ue entro il 2019.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Consulenti, il nuovo volto dell’Europa tra Brexit e Next Generation

Brexit, ora è realtà

Elezioni UK, vince Johnson e Trump festeggia: È l’ora della Brexit?

Brexit, è ancora rinvio

Brexit, si va verso la proroga

Accordo Brexit, il punto dei gestori

Brexit, fine della telenovela: c’è l’accordo

Brexit e guerra dei dazi frenano i mercati

Brexit, mazzata su Johnson: “Lo stop del Parlamento è illegale”

Brexit, ora tutto è in mano alla Corte Suprema

Brexit, doppia bordata a Johnson

Brexit, Johnson chiude il Parlamento fino al 14 ottobre

Brexit: per la May dimissioni a giugno

Brexit, rinvio indigesto per l’Unione europea

Bce, non si muove foglia sui tassi. E la Brexit si allontana

Brexit News: May promette le dimissioni se si giunge ad un accordo

Brexit: no deal scongiurato, per ora

Brexit, sterlina tonica in attesa del voto in Parlamento

Brexit, i big del credito evitano l’Italia

Brexit: ora la strada è il rinvio

Brexit, altra sconfitta per la May

Brexit affossa il pil inglese

Brexit, la May nel pantano dopo il no di Juncker

Brexit, la May vuole di nuovo trattare

Etf a prova di Brexit

Brexit, la May si salva

Brexit, le borse non hanno paura

Brexit, rebus aperto dopo il no del Parlamento

Scene da una Brexit

Brexit, oggi la May si gioca tutto o quasi

Brexit, il rinvio è alle porte: domani giorno della verità

Gestori inglesi pronti al risiko post Brexit

Caos Brexit, la May chiede aiuto a Bruxelles

NEWSLETTER
Iscriviti
X