Borse europee prolungano rimbalzo, la paura della Brexit sta passando

A
A
A

Borse europee che chiudono la giornata in deciso allungo grazie al calare dei timori sulla possibile “Brexit” e alla buona partenza di Wall Street. Enel stacca il dividendo

Luca Spoldi di Luca Spoldi20 giugno 2016 | 15:36

EUROPA CHIUDE IN ALLUNGO – Finale di giornata più che positivo per le borse del vecchio continente che a pochi minuti dal termine vedono gli indici sui massimi di giornata anche quando, come nel caso del listino di Milano, ci sono alcune blue chip che staccano il dividendo e pesano sull’indice in termini non rettificati. Così Londra segna +2,84%, Parigi oscilla a +3,43%, Francoforte sale del 3,29%, Madrid è indicata a +3,21% e Milano si avvia a chiudere a +2,27%.

ENEL PATISCE STACCO CEDOLA – Tra le blue chip dell’Eurostoxx50 (+3,22%) solo Enel, che stacca il dividendo, segna un calo in termini non rettificati. Positivi tutti gli altri componenti con Airbus Group, Bmw, Bnp Paribas, Deutsche Bank e Volkswagen (che piace a Jp Morgan, il cui rating sale da “neutral” a “overweight”) in rialzo tra i 5 e i 6 punti a testa. Bene anche Carrefour, Deutsche Post, Essilor International, e.On, ING Groep, Lvmh, Safran, Saint Gobain, Schneider Electric e Unibail Rodamco, attorno o sopra i 4 punti percentuali di guadagno.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Le banche d’affari e private in fuga da Londra

Bluerating Awards 2018, ecco le dodici reti in gara

Deutsche Bank fuori dalle blue chip europee

Ponte Morandi, Deutsche Bank sospende i mutui

Deutsche Bank, tira aria di fusione

Obbligazioni, Deutsche Bank si tinge di Green

Deutsche Bank, utili in calo

Deutsche Bank, utili oltre le attese

Deutsche Bank Financial Advisors, un reclutamento da 10

Consulenti, la nuova vita di F&F

Deutsche Bank, Valeri: “Resto qui”

Deutsche Bank bocciata da S&P

Candriam firma per il wealth management di Deutsche Bank

F&F al passo d’addio, DB Advisory Clients pensa a un tour

Rivivi il webinar: Evoluzione dei mercati finanziari e nuovi modelli distributivi in Italia

Deutsche Bank vola alto

I tasselli della distribuzione in Italia

Buonaccorsi sceglie Finanza&Futuro

Deutsche Bank, crolla l’utile nel trimestre

Addio Finanza & Futuro

Finanza & Futuro, private a forza cinque

Deutsche Bank, Sewing nuovo ad

Le donne d’oro, Magro (F&F): “Serve tenacia”

Deutsche Bank, voci di cambio al vertice

Un’altra bandiera per Finanza e Futuro

Una polizza col sorriso per Deutsche Bank

Deutsche Bank porta in borsa l’asset management

Deutsche Bank, accordo con Banca Sistema sul factoring

Finanza & Futuro, sette ingressi al Nord

Private, colpaccio di Deutsche Bank

Deutsche Bank torna a pagare bonus “normali”

Finanza&Futuro cresce a Roma

Finanza & Futuro, poker d’ingressi nel private

Ti può anche interessare

Reti Credem, Benetti in cabina di regia

Coordinamento unico per tutti i consulenti finanziari e private banker del gruppo, dal Credito Emili ...

Banca Mondiale, doppietta sull’EuroMot

Due nuovi prodotti obbligazionari a tasso fisso in uscita ...

Barletta lascia Standard Life per…

Il gruppo, fondato nel 2012, è responsabile della gestione e della distribuzione dei fondi Flossbac ...