Piazza Affari ancora in caduta, a picco Mps, Intesa Sanpaolo e Mediobanca

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 27 Giugno 2016 | 15:41
Piazza Affari evita la chiusura sui minimi, ma il calo prosegue anche oggi con Mps, Intesa Sanpaolo e Mediobanca a guidare i ribassi, coi finanziari ancora una volta sotto schiaffo

MILANO PROSEGUE CADUTA – Piazza Affari apre la settimana con un ulteriore calo, anche se qualche ricopertura sul finale evita agli indici di terminare sui minimi intraday, col Ftse Mib che chiude a -3,86%, il Ftse Italia All-Share in calo del 3,94% e il Ftse Italia Star che termina a -4,60%.

MPS, MEDIOBANCA E INTESA SANPAOLO LE PEGGIORI – Tra le blue chip solo Recordati, Terna e Campari, che dall’indebolimento dell’euro sembra poter trarre un beneficio, riescono a chiudere con modesti segni positivi. In forte ribasso anche oggi i finanziari, con Mps che crolla del 13,34% a 39,36 centesimi di euro per azione, Mediobanca a -12,73% e Intesa Sanpaolo in rosso dell’11,49% a chiudere il podio dei cali più vistosi. Oltre 10 punti di perdita anche per Azimut e Yoox Net a Porter, deboli sin dalla mattinata.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Intesa SanPaolo: nel trimestre utile netto di oltre 1,5 mld

Certificati, da Intesa SanPaolo 34 nuovi Premium Cash Collect

Certificati, da Intesa SanPaolo 32 nuovi Cash Collect su big cap ed estere

NEWSLETTER
Iscriviti
X