Morgan Stanley in luce dopo la trimestrale

A
A
A

Utili in calo, ma meno del previsto, grazie ai tagli dei costi e allo spostamento del focus dell’attività dall’intermediazione sul reddito fisso al wealth management

Luca Spoldi di Luca Spoldi20 luglio 2016 | 12:39

MORGAN STANLEY BATTE LE ATTESE – Il taglio dei costi, ma anche lo spostamento del focus delle attività dall’intermediazione sul reddito fisso al wealth management consente a Morgan Stanley di battere ancora una volta le attese del mercato. Nel secondo trimestre dell’anno la banca d’affari Usa ha infatti riportato un utile attribuibile alle azioni ordinarie di 1,43 miliardi di dollari (75 centesimi per azione), in calo dagli 1,69 miliardi (79 centesimi a titolo) di un anno prima ma oltre i 59 centesimi di utile per azione atteso in media dagli analisti.

I RISULTATI PIACCIONO AL MERCATO – La banca, che ha in corso un piano di riduzione dei costi di 1 miliardo di dollari, ha visto calare le spese non legate agli interessi dell’8,4% e i compensi complessivi dell’8,9% nel trimestre. Ciò nonostante il return on equity è risultato pari all’8,3%, distante dalla forchetta 9%-11% indicata come obiettivo a medio termine dal Ceo James Gorman, anche a causa del ridursi delle nuove quotazioni di azioni e di debito. Nel pre-borsa di Wall Street il titolo è indicato in crescita di oltre il 3%.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Fondi, Ubs e Morgan Stanley dominano il trimestre

Morgan Stanley IM, sprint sui ricavi nel 2019

Gestori, un 2019 con tante sfide e opportunità

Morgan Stanley IM: Panta rei, dal cambiamento del clima d’investimento al cambiamento dirompente

Crescere sotto pressione, la sfida per l’industria finanziaria

Morgan Stanley chiude con alcuni clienti internazionali

Morgan Stanley batte le attese, le mosse di Gorman iniziano a ripagare

Morgan Stanley: serviranno 10 anni per superare crisi Npl

AQR prende Fenrich da Morgan Stanley

Azimut, per Morgan Stanley è un campione di raccolta

Cambio di rotta in vista per il settore del risparmio

Il rialzo graduale dei tassi della Fed può favorire oro e materie prime

Sterlina in calo dopo via libera parlamento inglese a legge Brexit

Brexit, 25 banche internazionali pronte a traslocare in Germania

Bluerating: brilla Unicredit, perde quota Morgan Stanley

Blueindex: giornata a doppia velocità, male i finanziari italiani bene quelli Usa

Classifiche Bluerating: Morgan Stanley in testa sugli Obbligazionari globali (mercati sviluppati) – corporate high yield

Ubi Banca torna a recuperare terreno a Piazza Affari

Blueindex: Morgan Stanley premiata dal mercato

Morgan Stanley taglia i costi per compensare calo ricavi e utili

Morgan Stanley compra immobili da Generali

Blueindex: Morgan Stanley sottotono, bene BlackRock

I tassi negativi, che sfida per i gestori

Morgan Stanley SGR lancia un fondo alternativo immobiliare

Morgan Stanley strappa un esperto di robo-advisor a Charles Schwab

Morgan Stanley: pronti 1.200 licenziamenti

Morgan Stanley pensa allo sviluppo di un suo robo advisor

I conti di Morgan Stanley risentono della volatiltià estiva

Classifiche BLUERATING: ecco i fondi “vincenti” che investono nell’azionario indiano

Morgan Stanley va meglio del previsto

Morgan Stanley coglie buone opportunità nel reddito fisso

Morgan Stanley supera Allianz in testa al Blueindex

Ubi Banca sale in borsa dopo giudizi Morgan Stanley

Ti può anche interessare

Dazi, trattativa per la pace tra Usa e Cina

A Pechino sono ripresi i negoziati tra le due principali economie del mondo. Trump si è detto fiduc ...

Effetto Brexit, il mercato dei titoli di stato torna a Milano

La Brexit regala un assist a Milano ...

Consulenti finanziari, la linea verde di Copernico Sim

Un piano per avviare i giovani consulenti finanziari alla professione. È l’idea per stimolar ...