Il G-20 pronto ad agire per stemperare gli effetti negativi della Brexit

A
A
A
di Luca Spoldi 22 Luglio 2016 | 14:58
Secondo una bozza di comunicato anticipata dall’agenzia Bloomberg il G-20, che si riunisce in Cina nel fine settimana, è pronto a misure proattive per limitare l’impatto della Brexit

ANCHE IL G-20 E’ PRONTO AL POST-BREXIT – I paesi del G-20 sono pronti a politiche proattive per contrastare il potenziale impatto economico negativo derivante dalla decisione della Gran Bretagna di lasciare l’Unione europea (“Brexit”). Lo segnala l’agenzia Bloomberg citando una bozza di comunicato che dovrebbe essere esaminata nelle prossime ore prima del vertice che nel fine settimana riunirà i ministri delle finanze e i banchieri centrali del G-20 a Chengdu, in Cina.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Polizze, dopo la Brexit arriva il “Big Bang”

Mercati, crolla l’export del Regno Unito verso l’Europa

Intesa, il private britannico alle grandi manovre

NEWSLETTER
Iscriviti
X