Commerzabank lancia profit warning, il titolo cade a Francoforte

A
A
A

Commerzbank lancia l’allarme: utli e ricavi 2016 saranno inferiori a quanto auspicato per via dello scenario avverso. Investitori e analisti reagiscono alla notizia

Luca Spoldi di Luca Spoldi2 agosto 2016 | 09:36

COMMERZBANK SOFFRE PROFIT WARNING – Commerzbank crolla del 7,5% sul listino di Francoforte, dopo aver tagliato le previsioni sugli utili 2016 e aver dichiarato che i tassi negativi continueranno a deprimere i ricavi. Nel secondo trimestre l’utile netto di Commerzbank è calato a 209 milioni dai 307 milioni di un anno prima, mentre il Common Equity Tier 1 ratio, applicando pienamente i criteri di Basilea 3, è calato all’’11,5% a fine giugno, dal 12% di fine marzo.

EQUINET RESTA OTTIMISTA – Tra le prime reazioni degli analisti, quelli di Equinet si sono detti non sorpresi dal nuovo outlook considerate le condizioni di mercato già dichiarate impegnative e tali da rendere “più difficile” raggiungere l’utile netto 2015 di 1,06 miliardi di euro. Gli analisti hanno pertanto confermato il rating “buy” (acquistare) con target price di 10 euro, sottolineando come gli utili del secondo trimestre abbiano comunque battuto le attese e come il nuovo Ceo probabilmente si concentrerà sulla redditività e sui ricavi della banca.

ING BANK SUGGERISCE PRUDENZA – Più prudenti gli uomini di ING Bank secondo cui la banca tedesca continuerà a soffrire delle condizioni avverse del mercato che potenzialmente potrebbero rendere necessari ulteriori accantonamenti per perdite su crediti a causa in particolare della debolezza del mercato del traffico marittimo, cui l’istituto è molto esposto. Preoccupa inoltre il calo del Cet1 di mezzo punto nel corso del trimestre.


Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Dossier reclutamento: Allianz Bank FA

Mediolanum, consulenza caput mundi

Un tesoro chiamato IWBank

Oggi su BLUERATING NEWS: colpaccio Mediobanca, Fineco ottimista

Foti ai consulenti Fineco: non temete, nel 2019 guadagnerete di più

Banche Ue, le nuove norme affossano le pmi

Truffa diamanti, arriva il presidio davanti a Banco Bpm

Widiba, cresce la presenza nel Sud Italia

Widiba: la nuova ricetta della consulenza

Oggi su BLUERATING NEWS: rivoluzione BlackRock, allarmi incrociati

Scm Sim, la perdita triplica

Intesa Sanpaolo, le fondazioni calano gli assi

Consulenza, due contratti che sono due incubi

BlackRock-Varde, braccio di ferro per Carige

Unicredit, Allianz bussa alla porta

Intesa, pronta la lista per il cda

Sentenza Tercas-Popolare Bari: ora un cambio di rotta

Banche in crisi, UE con le spalle al muro

Credem al lavoro per l’innovazione aziendale

Fineco può crescere ancora

IWBank, tre gol per vincere il derby

Bancoposta? E’ il prodotto dell’anno

Bancari, nel nuovo contratto c’è lo stop alle pressioni commerciali

Mediolanum, cosa significa essere Wealth Advisor

Contratti bancari: più soldi, meno reperibilita’

UniCredit, così è cambiata (e cambierà) la rete

Consulenza e pricing, tariffe tutte da rifare

Banca Generali, la raccolta non molla mai

Banche, la rivoluzione è iniziata

Banca Ifis, Bossi si prepara all’addio

Banche e manager: rosa is not the new black

BlueAcademy: dalle basi dell’analisi grafica all’analisi algoritmica

Banca Akros, scatta la seconda fase di Single Name Italy

Ti può anche interessare

Regling: l’Italia non è rischiosa

Il direttore generale dell’Esm getta acqua sul fuoco ...

Consulenti: agenzia, ma quanto mi costi

Ecco gli esborsi spesso salati per affittare uno spazio in tre grandi città ...

Addio Finanza & Futuro

Dopo 32 anni scompare uno dei marchi storici della consulenza finanziaria italiana. La banca assorbi ...