Commerzabank lancia profit warning, il titolo cade a Francoforte

A
A
A
di Luca Spoldi 2 Agosto 2016 | 09:36
Commerzbank lancia l’allarme: utli e ricavi 2016 saranno inferiori a quanto auspicato per via dello scenario avverso. Investitori e analisti reagiscono alla notizia

COMMERZBANK SOFFRE PROFIT WARNING – Commerzbank crolla del 7,5% sul listino di Francoforte, dopo aver tagliato le previsioni sugli utili 2016 e aver dichiarato che i tassi negativi continueranno a deprimere i ricavi. Nel secondo trimestre l’utile netto di Commerzbank è calato a 209 milioni dai 307 milioni di un anno prima, mentre il Common Equity Tier 1 ratio, applicando pienamente i criteri di Basilea 3, è calato all’’11,5% a fine giugno, dal 12% di fine marzo.

EQUINET RESTA OTTIMISTA – Tra le prime reazioni degli analisti, quelli di Equinet si sono detti non sorpresi dal nuovo outlook considerate le condizioni di mercato già dichiarate impegnative e tali da rendere “più difficile” raggiungere l’utile netto 2015 di 1,06 miliardi di euro. Gli analisti hanno pertanto confermato il rating “buy” (acquistare) con target price di 10 euro, sottolineando come gli utili del secondo trimestre abbiano comunque battuto le attese e come il nuovo Ceo probabilmente si concentrerà sulla redditività e sui ricavi della banca.

ING BANK SUGGERISCE PRUDENZA – Più prudenti gli uomini di ING Bank secondo cui la banca tedesca continuerà a soffrire delle condizioni avverse del mercato che potenzialmente potrebbero rendere necessari ulteriori accantonamenti per perdite su crediti a causa in particolare della debolezza del mercato del traffico marittimo, cui l’istituto è molto esposto. Preoccupa inoltre il calo del Cet1 di mezzo punto nel corso del trimestre.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Banche, Commerzbank taglia oltre 4 mila posti

La nuova UniCredit dopo Fineco

Dossier Commerzbank, saluta anche Ing

NEWSLETTER
Iscriviti
X