Mattinata apatica per le borse europee, in attesa della Yellen

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 26 Agosto 2016 | 10:59
Borse europee poco mosse dopo una chiusura negativa di Tokyo stamane. Attesa per le parole del numero uno della Federal Reserve, Janet Yellen, da Jackson Hole, stasera.

TOKYO IN ROSSO, BORSE EUROPEE STABILI – Anche stamane il dollaro resta incerto, mentre le borse europee fluttuano attorno ai livelli della vigilia in attesa, nel tardo pomeriggio, di ascoltare il discorso del presidente della Federal Reserve, Janet Yellen, in occasione dell’annuale conferenza di Jackson Hole. Dopo che stamane Tokyo ha visto l’indice Nikkei225 chiudere in calo dell’1,18%, con i listini cinesi poco variati, Londra a metà giornata resta a +0,02%, Parigi scivola in rosso dello 0,18%, Francoforte arretra dello 0,3%, Madrid oscilla a -0,18% e Milano perde lo 0,63%.

EUROSTOXX50 IN ORDINE SPARSO – L’Eurostoxx50 dal canto suo viene indicato al momento in rosso dello 0,18%, con un andamento in ordine sparso dei suoi componenti. Se Volkswagen recupera l’1,95% dopo l’accordo per risarcire ai suoi concessionari Usa le perdite legate al “dieselgate”, Unicredit cede il 2,2% in assenza di novità dal fronte delle possibili cessioni e Vivendi dopo la semestrale di ieri lascia sul terreno il 4%.

ENI RECUPERA, GENERALI CEDE ANCORA TERRENO – Modesti guadagni, poco sotto il mezzo punto percentuale, per Bbva, Total, Eni (nonostante il nuovo raffreddamento dei prezzi del greggio dopo alcune dichiarazioni in arrivo dall’Arabia Saudita che fanno prevedere l’ennesimo nulla di fatto dalla riunione Opec che si terrà questo fine settimana) e Anheuser-Busch InBev, che ha annunciato il taglio di 5.500 posti di lavoro, pari al 3% della forza lavoro complessiva, nei tre anni successivi al completamento della fusione con SabMiller. Ancora in calo Generali (-1,5%) e Unibail-Rodamco (-2%), già ieri negative.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

Non è possibile commentare.

ARTICOLI CORRELATI

Borse europee, una mattinata ricca di spunti operativi

La BoJ non cambia idea, le borse ringraziano

Giornata ricca di appuntamenti per le borse europee

Borse europee in prudente recupero dopo la delusione di ieri

In attesa delle decisioni della Bce le borse frenano

Borse reagiscono al discorso di Theresa May sulla Brexit

Borse europee sottotono, pesa il tonfo delle banche spagnole

Borse europee in rialzo tra annunci e voci di fusioni e acquisizioni

Borse europee in rialzo, brilla Unicredit

Borse europee accentuano calo dopo apertura incerta di Wall Street

Borse europe in deciso rialzo, Vivendi vola dopo la trimestrale

Borse europee riducono le perdite a metà giornata, Bbva affonda

Borse europee ancora in calo, pesano trimestrali poco brillanti

Borse europee sottotono, nonostante Airbus Group e Deutsche Bank

Pomeriggio sottotono per le borse europee, anche Wall Street perde quota

Borse europee prudenti, occhi puntati su dati macro Usa e Deutsche Bank

Borse europee in frenata, ancora male Deutsche Bank

Borse europee in prudente recupero, restano in rosso i petroliferi

La paura sui tassi torna ad agitare le borse, male i finanziari europei

Borse Ue incerte, tra i finanziari si mette in luce Deutsche Bank

Torna la voglia di mercati emergenti, in Europa brillano Milano e Madrid

Unicredit e Generali sottotono, in Europa torna il segno più

Borse europee in calo, Londra chiusa per festività

Borse europee in lieve calo, pesa frenata del dollaro

Unicredit dà la carica ai finanziari di tutta Europa

Borse europee prudenti, pesano parole di Fisher (Fed) su possibile rialzo tassi

Listini europei in rialzo, a Milano brilla Stm mentre cede Mps

Axa vuole crescere ancora in Cina

I finanziari fanno correre i listini europei in luglio

Deutsche Bank balla dopo la trimestrale

Dati macro tedeschi sostengono i listini europei

Intesa Sanpaolo e Unicredit tra le migliori blue chip europee stamane

Borse europee interrompono il rialzo, pesano trimestrali e tensione

Ti può anche interessare

Coronavirus, l’ottimismo di Doris

Lettera del presidente di Banca Mediolanum: “ci sarà la ripresa. E gli investitori approfittino d ...

Risparmio gestito, falsa partenza nel 2020

Deflussi di oltre 4,6 miliardi a gennaio per le sgr attive in Italia ...

La settimana dei mercati: il momento della verità si avvicina

Una sintesi ragionata della settimana finanziaria appena conclusa. A cura di Mark Dowding, CIO di B ...

NEWSLETTER
Iscriviti
X