Mps: Morelli nuovo numero uno dal 20 settembre, Tononi saluta

A
A
A
Luca Spoldi di Luca Spoldi 15 Settembre 2016 | 08:47
Il presidente dell’istituto ha rassegnato le dimissioni, pur assicurando di rimanere in carica fino all’assemblea della prossima primavera.

MPS: MORELLI ARRIVA, TONONI PARTE – Il ricambio ai vertici di Mps non si ferma. Dopo la nomina, avvenuta ieri, di Marco Morelli ad amministratore delegato e direttore generale delle banca a partire dal 20 settembre prossimo, il presidente, Massimo Tononi, ha rassegnato le dimissioni, pur assicurando di rimanere in carica fino all’assemblea della prossima primavera.

GRILLI O PASSERA IN PRIMAVERA? – Al suo posto, secondo voci che hanno preso a circolare fin da ieri sera, potrebbe arrivare nei prossimi mesi ministro Vittorio Grilli o in alternativa Corrado Passera, già indicato tra i papabili come successore dell’ex numero uno Fabrizio Viola, che da parte sua ha dato la disponibilità di un mese di “passaggio di consegne” a Morelli per ottenere una transizione “soft”. Intanto in borsa Mps (su cui Banca Imi stamane ha ribadito il proprio “hold, mantenere) recupera il 2,1% riportandosi sui 22,87 centesimi di euro per azione.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Widiba, il consulente milionario tra bonus e incentivi

Mps e i preparativi per le nozze

Mps, i 2 paperoni di Widiba

NEWSLETTER
Iscriviti
X