Blueindex: ING Groep in evidenza in una giornata con luci e ombre

A
A
A
di Luca Spoldi 15 Settembre 2016 | 13:16
Seduta con più ombre che luci per il Blueindex quella di ieri, ma ING Groep ha saputo brillare. Deboli Mps, in attesa della nomina di Morelli, e Man Group, nonostante i broker

ING SI FA VEDERE – Anche ieri sul Blueindex a prevalere sono state le prese di profitto, nonostante un avvio di giornata in moderato recupero. Solo 11 dei 40 componenti del Blueindex sono così riusciti a chiudere con una variazione positiva, il migliore dei quali è apparso ING Groep, in rialzo a fine seduta dell’1,27%. Sul titolo era intervenuta lunedì Goldman Sachs, confermando il proprio “buy” e indicando un target price, per il titolo quotato a New York, di 14 dollari per azione (circa 12,48 euro, contro i 10,07 euro della chiusura di ieri).

SOFFRE MAN GROUP – Positive anche le chiusure di Mediolanum e Credit Agricole, unici altri due componenti del paniere a superare il mezzo punto di guadagno a fine giornata. In coda alla classifica quotidiana sono invece finiti Mps (-1,97%), che solo a mercati chiusi ha ricevuto la conferma della nomina di Marco Morelli quale nuovo amministratore delegato e direttore generale della banca senese, dal prossimo 20 settembre, e Man Group (-2,61%), nonostante Jp Morgan Chase avesse, sempre lunedì, migliorato il giudizio portandolo da “neutral” a “overweight”.

Vuoi ricevere le notizie di Bluerating direttamente nel tuo Inbox? Iscriviti alla nostra newsletter!

Condividi questo articolo

ARTICOLI CORRELATI

Blueindex: corre Gam, cade Legg Mason

Blueindex: è tempo di trimestrali ma occhio al dollaro

Blueindex: ottimo finale di settimana per Gam Holding

NEWSLETTER
Iscriviti
X